Mostra “Oltremare”: alla Rocca Malatestiana dal 18 luglio al 2 agosto

Mostra “Oltremare”: alla Rocca Malatestiana dal 18 luglio al 2 agosto

FANO – La suggestiva Rocca Malatestiana di Fano ospita dal 18 luglio al 2 agosto 2015 la grande mostra “Oltremare” del noto pittore umbro-salentino Luigi Marzo. La mostra verrà inaugurata il 18 luglio alle ore 19,00 dall’assessore alla Cultura del Comune di Fano Stefano Marchegiani e dal filosofo e poeta Pierpaolo De Giorgi, alla presenza dell’artista. Il Comune di Fano ha il piacere di proporre al territorio un pittore e artista grafico come Marzo, che è sempre stato molto apprezzato in tutta Italia, negli Stati Uniti, in Francia, in Germania e che ha realizzato bellissimi manifesti per festival importanti come Umbria Jazz e per manifestazioni nazionali d’ogni genere. La mostra “Oltremare”, ad ingresso libero, è visitabile dalle ore 19.00 alle 24.00. Pierpaolo De Giorgi, teorico del pensiero armonico, parlerà della ricerca inesausta del pittore che, scandagliando la linea di confine tra l’astratto e la figura, ha indagato i segreti armonici dell’espressione pittorica e non si è mai accontentato dei risultati, per quanto eccellenti, fino a raggiungere esiti di un livello ancora più alto. Da tempo, nelle sue opere, Marzo rende vivi e palpitanti i segni e i colori, proponendo con rara e inusuale maestria suggestioni montane e marine, onde e ritmi, materia cruda e delicate velature, gioco e rigore. Alle sequenze di immagini lievi di paesaggi umbri si alternano formidabili squarci di un azzurro tutto salentino e luminose colate di colori marini. Il suo astratto, soprattutto quello che evoca il mare, è percorso da una vita segreta e le sue figure si sublimano in simboli che rimandano ad un senso ulteriore. Negli ultimi lavori la rappresentazione assume un’intensità senza precedenti: il suo mare ci fa intravedere l’“oltremare”, e cioè l’anima che balugina tra le onde e le trame profonde del reale. .

Condividi:

Rispondi