Mirco Carloni: primarie del centrodestra il 30 marzo. Le reazioni degli altri candidati

Mirco Carloni: primarie del centrodestra il 30 marzo. Le reazioni degli altri candidati

FANO – La mia candidatura non è un atto di ambizione ma si servizio, Per senso di responsabilità e considerato che ci sono cinque candidati nell’area centrodestra fanese, come ho già chiesto in altre occasioni, torno a proporre l’opportunità di effettuare le primarie di tutti e cinque i candidati aperte a tutti e gratuite con l’importante obiettivo di individuare un unico candidato. Propongo qualora siano d’accordo  il 30 marzo in tutte le sedi dei partiti.
Mirco Carloni

GIANCARLO D’ANNA (CANDIDATO LISTA CIVICA “D’ANNA SINDACO”) –  La proposta di Mirco Carloni di effettuare le primarie per scegliere il candidato sindaco  di centrodestra è sicuramente una buona idea. In passato feci la stessa proposta che venne però rifiutata. Non per questo sono contrario alle primarie , anzi sono favorevole. Essendo però la  Lista Civica che rappresento una proposta che non si rivolge al centrodestra ma a tutta la città, compreso l’elettore di altri schieramenti, e quindi a quanti guardano più alle persone che ai partiti, ringrazio per l’invito ma insieme alla mia squadra abbiamo scelto convintamente una strada e la seguiremo fino in fondo.

DANIELE SANCHIONI – (CANDIDATO LISTA CIVICA “PRIMA FANO”) –  In linea generale sono contrario alle primarie, per cui la proposta di Carloni non mi interessa. Vado avanti da solo per la mia strada.

DAVIDE DEL VECCHIO – (CANDIDATO DELLA COALIZIONE “INSIEME PER FANO”) – La proposta mi sembra piuttosto tardiva. Tra 20 giorni dobbiamo presentare le liste e quindi non ci sono i tempi. Sembra più una presa in giro, le primarie non si inventano.

LUCA RODOLFO PAOLINI – (CANDIDATO LEGA NORD) – “Neanche a pensarci. Le primarie le facciano loro, noi siamo la Lega e siamo un partito autonomo”.

 

 

Condividi:
  1. Strane tutte queste vocazioni di servizio per il bene della nostra città, quando tutti parlano che si candidano per un atto di servizio, mi puzza un pó .

    Rispondi

Rispondi