Meteorite illumina il cielo marchigiano. Sentito anche un boato (Foto esclusiva)

Meteorite illumina il cielo marchigiano. Sentito anche un boato (Foto esclusiva)

MARCHE – Questa sera alle ore 21 circa il cielo marchigiano è stato illuminato da un oggetto non identificato, probabilmente trattasi di un frammento di meteorite.

Secondo quanto riferisce Meteo Marche la grande scia luminosa è stata accompagnata da un forte boato che si è sentito in gran parte del territorio marchigiano.

Secondo quanto riferisce Inmeteo che pubblica una foto in esclusiva l’Italia ha assistito alle 20.55ad un fenomeno naturale incredibile e spettacolare. Un grosso bolide ha attraversato la nostra atmosfera, dando vita ad una vera e propria palla infuocata che è stata chiaramente vista gran parte d’Italia e in particolare al centro-nord, da Campobasso e Roma sino a Genova, Milano e Venezia.

La scia luminosa è rimasta in cielo per diversi secondi e gradualmente scomparsa, non prima di causare un boato chiaramente avvertito tra Marche e Umbria. Il boato è stato causato dall’esplosione del “meteoroide” arrivato ad una quota piuttosto bassa : ciò significa che si è trattato di un frammento piuttosto grosso rispetto al solito, dimensioni che hanno permesso al meteoroide di arrivare sin verso i 100 km di altezza (circa) per poi esplodere a causa della fortissima pressione dinamica generata dalla compressione dell’aria di fronte al meteorite.

Il meteoroite che ha attraversato l’Italia nella sera di oggi, 18 agosto 2018, potrebbe essere giunto al suolo in vari piccoli frammenti a seguito della sua esplosione, quindi in quel caso possiamo benissimo parlare di meteorite. Al momento non ci sono notizie di danni o di “schianti” al suolo.

Nella foto: Gianluca La Valle in foto, con alle spalle il bolide che alle 20.55 ha attraversato l’Italia – foto scattata a Roma Est.

 

 

Condividi:
Articoli più recenti
Articoli meno recenti

Rispondi