Mattinata internazionale per l’ultima domenica del Carnevale di Fano 2018

Fano, 11 febbraio 2018 – E’ stata una mattinata internazionale e multiculturale quella che ha lanciato l’ultima domenica del Carnevale di Fano 2018. Protagonisti assoluti i gruppi folkloristici provenienti dall’Ucraina e dalla Georgia che, con i loro balli e canti hanno conquistato una piazza XX Settembre gremita. Particolarmente apprezzati anche gli abiti tipici, coloratissimi e particolari, con i quali i gruppi si sono esibiti. Dall’Europa dell’Est si è passati all’America del Sud con uno scatenato balletto eseguito da La Rumba di Madelyn Gomez e dalla New Latin Accademy di Mattia Diamantini, anticipati da un saluto del direttore artistico del Carnevale dell’Habana di Cuba, Efrain Sabàs. Direttore che alle 11, in sala della Concordia ha firmato questa mattina un patto d’amicizia con il Carnevale di Fano, ultimo passo prima di siglare uno storico gemellaggio tra le due manifestazioni, che hanno come punto comune la valorizzazione del Carnevale dei Bambini. Ad agosto una delegazione dell’Ente Carnevalesca volerà a Cuba per portare oltre oceano delle testimonianze tangibili del Carnevale fanese. Tutto ciò è stato possibile grazie ai fratelli Daniele e Filippo Carboni che hanno fatto da trait d’union tra queste due importanti realtà, ad Efrain Sabàs e Lisset Argüelles Montesinos (Segretario Affari Culturali e Stampa dell’ambasciata di #Cuba a Roma) che questa mattina hanno partecipato alla stipula del patto insieme al sindaco Massimo Seri e all’immancabile Vulón.

Piazza XX Settembre catturata anche dall’esibizione canora di “Una scuola tra le note” a cura della primaria F.Tombari di Bellocchi, Circolo didattico San Lazzaro. Tutti i fanesi e soprattutto i turisti che hanno partecipato alle manifestazioni, hanno avuto anche la possibilità di visitare il Teatro della Fortuna, rimasto aperto per l’occasione. Alle 12.35, tutti in stazione per l’arrivo del treno a vapore, una splendida locomotiva 640.121 del 1907, con tanto di carrozze d’epoca, partita da Ravenna alle 9.30 di questa mattina. Al suo interno doveva essere ospitata anche una sposa che però ha dato forfait all’ultimo. Presenti invece il sindaco di Fano, Massimo Seri, il vicesindaco di Pesaro, Daniele Vimini e il cantante lirico Nicola Alaimo che rimarrà ad assistere alle sfilate pomeridiane.

Grande mattinata anche per il Carnevale dei Bambini che, come le precedenti domeniche, nonostante il cielo grigio e il freddo, ha riempito viale Gramsci. Protagoniste assolute le scuole fanesi che hanno accompagnato i carri di seconda categoria in una coloratissima sfilata. Presenti anche il Vulón Geoffrey Di Bartolomeo e il Consiglio dei Bambini che hanno, come di consueto, mostrato l’interno dei carri di prima categoria e ne hanno spiegato i segreti.

Condividi:

Rispondi