Maltempo: Zaffini (Ln), perchè l’Esercito non è a Senigallia? Cittadini spalano fango, militari con extracomunitari a Lampedusa

Maltempo: Zaffini (Ln), perchè l’Esercito non è a Senigallia? Cittadini spalano fango, militari con extracomunitari a Lampedusa

ANCONA – ”E’ possibile che l’Esercito italiano sia impiegato nella missione Mare Nostrum in soccorso degli extracomunitari e non sia presente per l’emergenza degli alluvionati delle Marche?”. Lo chiede il consigliere regionale marchigiano della Lega Nord Roberto Zaffini. ”E’ giusto – osserva – che per gli extracomunitari si mobilitino 780 militari della Marina con mezzi navali ed aerei con il supporto dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto nonché del personale del ministero dell’Interno e della Polizia di Stato mentre a soccorrere i  cittadini di Senigallia sommersi da acqua e fango ci sono i solo   Vigili del fuoco e la protezione civile oltretutto stremati dall’impegno continuo?”. ”Cittadini che si arrangiano da soli che hanno perso tutto che sono nello sconforto totale e si chiedono lo Stato dov’è?”.

Condividi:
  1. QUESTA E’ VERAMENTE UNA BELLISIMA IDEA, BRAVO.

    Rispondi
  2. Lo Stato fa tutto il contrario di quello che dovrebbe fare! Sono d’accordo con il consigliere Zaffini. Mandate i consiglieri siciliani ad accudire e tenersi gli extracomunitari della missione “Mare Nostrum”!!! La Regione Sicilia i soldi li ha…..visto che i consiglieri, oltre a stipendi NON elevati, ma ELEVATISSIMI, hanno
    la sfrontatezza di aumentarseli ancora e servendosi di 5 nuove auto blu …BLINDATE!
    Sicilianiiiii….. tenetevi ancora CROCETTA!!

    Rispondi
  3. e’ uno schifo…..ci sono famiglie senza piu’ nulla e senza mezzi.Ci sono ragazzi che sono stremati dalla fatica e non e’ ancora finito, il piu’ inizia ora. Ma mi viene da chiedermi i nostri soldi in tasse ed altro dove vanno a finire? qui c’e’ bisogno di aiuto…..

    Rispondi

Rispondi