Maltempo: scuole e sottopassi allagati. (Diventa Reporter di Strada)

Maltempo: scuole e sottopassi allagati. (Diventa Reporter di Strada)

FANO – Il sole e le giornate primaverili hanno lasciato spazio al maltempo. La Protezione Civile regionale ha emesso ieri il bollettino di allerta meteo, parlando di criticità idrogeologicoa elevata, per la Regione e in particolare per la Provincia di Pesaro e Urbino. Nell’avviso di condizioni meteorologiche avverse, sono previste precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio o temporale, elevate e puntualmente molto elevate. Piogge che hanno già allagato il sottopasso del Lido di Fano e creato disagi anche all’asilo di Falcineto, dove un volontario della Protezione Civile ha accompagnato i diciotto bambini dentro la struttura, portandoli in braccio uno alla volta.
Annunciata dalle previsioni meteo, un’ondata di forti piogge sta interessando le Marche da ieri notte, in particolare il versante centro meridionale della regione. La Sala operativa unificata della Protezione civile regionale non segnala situazioni di criticità, e la portata dei fiumi e degli invasi risulta sotto controllo. Il Comune di Sassocorvaro (Pesaro Urbino) ha aperto il proprio Centro operativo comunale, per il monitoraggio della diga di Mercatale.

Foto inviate dai nostri Report di strada:

sottopasso lido allagato 2 maltempo pioggia

Asilo di Falcineto:

aaaaa

aaa

Pioggia, vento e possibilità di mareggiate da oggi fino a tutto il 23 maggio nelle Marche:

– nella giornata di venerdì 22 venti da nord-est, con raffiche fino a burrasca, più probabili lungo la fascia costiera settentrionale

– nella giornata di venerdì 22, mare molto mosso, a tratti agitato lungo la fascia costiera settentrionale.

situazione-geometeo

fonte: Geometeo.it

La situazione al Lido di Fano ore 9.00 (Foto: Giorgio Falcioni – Gruppo Facebook  “Reporter di Strada” )

sottopasso lido allagato

Condividi:
  1. Il bel tempo avrà anche lasciato il posto al brutto tempo, ma ha lasciato anche il tempo per pulire le caditoie e le fogne e pur sapendo delle previsioni, come sempre non è stato fatto niente! Basta una “pisciatina” ed i sottopassi sono allagati. Ma andate tutti a casa fannulloni.

    Rispondi

Rispondi