Maltempo, copertura del Tribunale di Pesaro a rischio. Strade chiuse

Maltempo, copertura del Tribunale di Pesaro a rischio. Strade chiuse

PESARO – Chiuse al traffico e ai pedoni le strade intorno al Tribunale di Pesaro, nel centro della città, dopo che il vento ha fatto volare via alcune parti in lamiera lavorata della copertura del tetto a forma di cono rovesciato. A causa delle raffiche di vento, che hanno raggiunto anche gli 86 km orari, i vigili del fuoco non sono riusciti a mettere in sicurezza la struttura e hanno dovuto transennare l’intera zona. Il vento ha anche abbattuto alberi, cartelloni e totem pubblicitari.
La zona mare di Pesaro è stata quella più colpita dal vento, soprattutto quella dal porto al Genica, dove sono state abbattute tantissime piante: in viale Gorizia, viale della Vittoria e in tutte le vie che conducono a viale Trieste. Un albero che si trovava all’interno di Pesaro Studi è caduto su un’auto parcheggiata. Nel periodo tra le 7:30 alle 10:45 di stamane, gli uomini del Centro operativo e del gruppo comunale volontariato di Protezione civile hanno effettuato una dozzina di interventi, tutti per rimuovere piante cadute, in particolare su strada val Regina, strada San Donato, strada Pantano (incrocio con via Madonna degli Angeli), strada Caprile, strada Monte Bacchino, Strada Boncio, strada Stroppato, strada dei Condotti, strada tra i due Porti e a Villa Fastiggi. A questi interventi vanno aggiunti quelli effettuati dall’Aspes (in zona mare), dalla Polizia municipale, dai vigili del fuoco e da ditte private. A causa delle mareggiate è stata allagata la pista ciclabile lungo il Foglia. Lungo le spiagge si sono accumulati rami e detriti.(ANSA).

IMG_6853

Condividi:

Rispondi