Maltempo, a Fano martedì grasso brucia il Pupo… di neve

Maltempo, a Fano martedì grasso brucia il Pupo… di neve
FANO – Oggi a Fano si svolge la terza e ultima sfilata dei carri di Carnevale. Migliaia di persone sono lungo viale Gramsci per l’appuntamento del getto dei cioccolatini. Martedì pomeriggio, invece, il carnevale si concluderà con il tradizionale rogo del “Pupo”, sul quale però incombe l’incognita della neve. Le previsioni sin ad ora elaborate dai sistemi, indicano infatti un peggioramento tra lunedì e martedì, quando anche sul nord della Marche arriverà la neve. Forse limitatamente a Pesaro, ma la possibilità che sfondi verso Fano non è remota. Dipenderà dal vento e dalle condizioni microclimatiche della zona. Intanto vi proponiamo le previsioni per Martedì 13, elaborate dal sito Geometeo.it.
Mattino: cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con fenomeni sparsi, locallmente diffusi, che risulteranno maggiori nei settori settentrionali della regione. Nevicate sui rilievi mediamente al di sopra dei 300-500 metri, localmente più in basso nel pesarese.
Pomeriggio: ancora cielo nuvoloso con precipitazioni sparse, anche nevose fino a quote collinari (200-400 metri, localmente fino al piano nel pesarese, specie nei settori al confine con la Romagna). Tendenza ad aperture dal tardo pomeriggio ad iniziare dal pesarese.
Sera: condizioni di variabilità con tendenza ad ampie schiarite nel corso della notte.
Temperature: in ulteriore calo con valori che si porteranno al di sotto della media.
Venti: deboli-moderati nord-occidentali.
Mare: mosso o molto mosso.
Condividi:

Rispondi