Lavoro, l’On. Ricciatti (Sel) presenta un’interrogazione sui dati Ires-Cgil

Lavoro, l’On. Ricciatti (Sel) presenta un’interrogazione sui dati Ires-Cgil

PESARO – “In queste ultime settimane stiamo assistendo ad un irresponsabile balletto sui dati relativi al mondo del lavoro; capisco l’ansia del governo Renzi di presentare una situazione luminosa dopo tante promesse, ma la realtà è purtroppo diversa e basterebbe girare per l’Italia senza palchi allestiti per capirlo”. Ad affermarlo l’on. Lara Ricciatti di Sel, che presenterà la prossima settimana, alla riapertura dei lavori parlamentari, una interrogazione parlamentare sugli ultimi dati Ires-Cgil Marche relativi alla Cassa integrazione. Nell’atto di sindacato ispettivo la deputata di Sel chiederà al ministro Poletti quali misure intende adottare per far fronte alla condizione di tutti quei lavoratori che, avendo quasi terminato i periodi di copertura welfare previsti dalla legge, rischiano di rimanere senza alcuna forma di sostegno al reddito.

“Una situazione che stride con l’ottimismo d’ordinanza del governo e che paga l’assenza di una vera ripresa dell’occupazione. Con una realtà produttiva sempre più ridimensionata e con una disoccupazione giovanile da record, è incomprensibile il taglio di alcune forme di ammortizzazione e la mancata introduzione del reddito minimo. In questi due anni ho avuto modo di prendere cognizione diretta di tante delle crisi aziendali nella nostra regione – continua Ricciatti, che è capogruppo Sel in commissione Attività produttive della Camera -, sinceramente faccio fatica ad immaginare una ripresa dell’occupazione dovuta ad un taglio dei diritti e senza una vera politica industriale. Poi si potrà anche parlare di gufi e annunciare la fine della crisi interpretando in un certo modo i dati, ma la realtà resta quella di una grande e perdurante difficoltà per molti cittadini italiani”.

Condividi:

Rispondi