L’autunno inizia con una allerta meteo per forti temporali

L’autunno inizia con una allerta meteo per forti temporali

E’ arrivato l’autunno. Lo dice il calendario, ma anche i temporali che oggi hanno interessato le regioni del Nord e del Centro e che domani si sposteranno anche a Sud, nonchè il brusco calo delle temperature. E sulle a Alpi è caduta la neve. A Milano l’intensa pioggia ha causato in mattinata problemi soprattutto alla metropolitana. La linea verde nel tratto extraurbano è stata sospesa tra Vimodrone e Cassina De’ Pecchi a causa di un grosso ramo caduto sui binari per il maltempo. I vigili del fuoco sono intervenuti per alcuni allagamenti e alberi caduti in città e il Comune ha attivato il monitoraggio dei fiumi Seveso e Lambro. Circolazione ferroviaria sospesa, tra le 11.20 e le 13.30, anche sulla linea Milano-Domodossola. Un albero, a causa del maltempo che ha interessato la zona, è caduto sui binari fra le stazioni di Sesto Calende e Somma Lombardo. In Toscana, disagi al traffico ferroviario tra Viareggio e Lucca, lungo la linea per Firenze. Pioggia e fulmini hanno causato a Massarosa un guasto all’alimentazione dei convogli, bloccando la circolazione per circa un’ora e mezzo, dalle 5.35 alle 7.10. A causa delle condizioni del mare avverse per il forte vento, inoltre, è stato sospeso il collegamento per l’isola di Capraia (Livorno). A Cecina, sempre nel livornese, una piccola tromba d’aria ha danneggiato il tetto di un edificio. A Pistoia un’infiltrazione d’acqua, durante un violento acquazzone, ha provocato oggi il crollo di parte del controsoffitto vicino all’ingresso principale di un supermercato Coop. L’incidente non ha provocato feriti. Primi fiocchi di neve della stagione sull’arco alpino. In Alto Adige a quota 1.600 metri ed anche sul valico italo-austriaco del Brennero. Spruzzate di neve anche in Veneto, sulle cime intorno a Cortina d’Ampezzo. E la perturbazione atlantica, avverte la Protezione civile, raggiungerà nelle prossime ore le regioni del Centro-Sud. A partire dalla serata di oggi, dunque, attese piogge e temporali, che localmente potranno essere anche molto intensi e accompagnate da fulmini, grandinate e forti raffiche di vento, su Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Il Dipartimento ha anche valutato per domani rischio idrogeologico su Campania, Molise orientale e Romagna meridionale.

ameteo_20150923 (2) – LEGGI L’ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLE MARCHE

Condividi:

Rispondi