Jazz club, venerdì sarà di scena il Middelhoff-Morganti-Menci trio

Jazz club, venerdì sarà di scena il Middelhoff-Morganti-Menci trio

FANO – Nuovo appuntamento (il terzo) con la musica di qualità nel cartellone del Jazz club.
Organizzato da Fano Jazz Network, Venerdì 13 MARZO (ore 21.30), nel suggestivo scenario dell’ex Chiostro delle Benedettine e sede storica del Jazz club ora Osteria del Caicco, in via Arco d’Augusto 53b (già Officina 440), sarà di scena il Middelhoff-Morganti-Menci trio.
Si tratta di un’inedita e originale formazione che vede schierati Barend Middelhoff al sax tenore, Massimo Morganti al trombone e Nico Menci al piano. Il suono caldo del sax tenore e del trombone in combinazione con il suono più percussivo del piano costituisce la base di questo inedito trio. In questo progetto acustico la musica, tra composizioni originali e arrangiamenti, si muove in uno scenario “avventuroso” in cui ogni strumento assume di volta in volta vari ruoli.
Barend Middelhoff è uno dei maggiori sassofonisti olandesi noto anche all’estero. Dal 1993 è membro degli The Houdini’s, jazz sextet olandese, con il quale ha realizzato numerose tournée. Dal 2003 vive a Bologna dove ha iniziato una significativa collaborazione con musicisti di rilievo come Fabrizio Bosso, Marco Tamburini, Emanuele Cisi, Pietro Tonolo, Pietro Ciancaglini. Dal 2005 insegna sassofono e musica d’Insieme al Conservatorio di Bologna e dal 2010 è docente dello stesso strumento al Conservatorio Cherubini di Firenze.
Con lui sul palco Massimo Morganti diplomatosi al Conservatorio Rossini di Pesaro. Dopo aver proseguito gli studi gli studi al Berklee College di Boston (grazie a una borsa di studio vinta ai seminari di Umbria Jazz 1997) con Phil Wilson, Jeff Galindo, Hal Crook e Gorge Garzone, Morganti ha iniziato la sua lunghissima attività concertistica. Alcune delle sue collaborazioni? Kenny Wheeler, Bob Brookmeyer, Bob Mintzer, Mike Stern, Scott Robinson, Bill Cunliffe, Martin Wind, Joe La Barbera, Greg Hopkins, Maria Schneider, Ayn Inserto, Paul Mc Candless, WDR Big Band, Cyro Baptista, Fabio Zeppetella, Ramberto Ciammarughi, Massimo Manzi, Paolo Damiani, Marco Tamburini, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Gianluca Petrella, Gianluigi Trovesi, Cristina Zavalloni, Gabriele Mirabassi e molti altri. Nel 2001 ha fondato la “Colours Jazz Orchestra” di cui è il direttore.
Infine Nico Menci, uno dei pianisti preferiti dai jazzisti americani ed europei in transito in Italia e dai musicisti italiani più conosciuti all’estero come Paolo Fresu, Gianni Basso, Pietro Tonolo, Gianni Cazzola. Pur assimilando inizialmente il pianismo di Bill Evans, ha successivamente elaborato un linguaggio originale sia per fantasia melodica che per pronuncia timbrica.
Tra i prossimi appuntamenti di Fano Jazz Network ricordiamo due concerti del cartellone di Jazz ‘in provincia. Il primo sarà “Musica Nuda” il celeberrimo progetto del due Ferruccio Spinetti & Petra Magoni in programma il 20 al Teatro della Fortuna ed il 26 Marzo con il duo brasiliano del fratelli Taufic al teatro di San Costanzo.
La rassegna è organizzata in collaborazione con l’Osteria del Caicco e rientra nel circuito dei concerti di Marche Jazz Network. Ingresso con Drink Card: 15 € intero 10 € ridotti per i possessori della MJC. Possibilità di cenare con Menù Jazz “A Miglio Zero“ a 20 euro o Apericena Jazz a 10 €

Con questo terzo appuntamento prosegue anche la campagna per la sottoscrizione della Marche Jazz Card 2015, un modo per risparmiare e sostenere le iniziative di Fano Jazz Network.

Il concerto avrà inizio alle ore 21,30. Info e prenotazioni: Fano Jazz Network 0721 803043 – 342 0601568 info@fanojazznetwork.org
www.fanojazznetwork.it

FANO JAZZ
Direttore artistico Adriano Pedini – Ufficio Stampa: Claudio Salvi

Condividi:

Rispondi