In aula sfilano le immagini del calvario di Lucia Annibali

In aula sfilano le immagini del calvario di Lucia Annibali

PESARO – Momenti tesi in aula a Pesaro, dove si svolge il processo a carico di Luca Varani per aver commissionato l’agguato con l’acido ai danni della ex, quando sono state mostrate le foto di Lucia Annibali subito dopo l’agguato, avvenuto ad aprile dello scorso anno nell’appartamento della donna, e lungo il calvario da lei affrontato per ridurre le devastazioni (almeno una decina di interventi di chirurgia plastica), specie al volto. Lucia, secondo quanto trapela (il processo si svolge a porte chiuse perché con rito abbreviato) non avrebbe manifestato emozioni, mentre Varani avrebbe tenuto sempre gli occhi bassi. L’uomo, un avvocato appartenente a una famiglia benestante di Pesaro, è apparso molto diverso dalla persona ritratta nelle foto circolate subito dopo il fatto: ha i capelli cortissimi, rasati quasi a zero, e si è presentato all’udienza con giacca e pantaloni sportivi e scarpe da ginnastica ai piedi.

Condividi:

Rispondi