Imbrattamento, CasaPound al Grizzly: “Adiremo per vie legali, ne siamo estranei”

Imbrattamento, CasaPound al Grizzly: “Adiremo per vie legali, ne siamo estranei”

FANO – “L’associazione di promozione sociale “CasaPound Italia” è attiva nel territorio di Pesaro e Fano da mesi, con diversi militanti e la sua azione punta al risveglio di una coscienza nazionale con particolare riguardo alle problematiche sociali. Siamo completamente estranei alle scritte spray e agli atti vandalici presso il centro commerciale che lo spazio autogestito ci attribuisce. Ci piacerebbe sapere chi si nasconda dietro la sigla “Grizzly”, credendo di poter riempire impunemente decine di righe con calunnie gratuite e farneticazioni di ogni genere di cui bisognerebbe assumersi le responsabilità di fronte alle vie legali che adiremo sia oggi, sia se la questione si ripeterà in futuro.
Non cadremo nelle provocazioni di chi vuole trascinarsi in una dicotomia che non ha senso nel 2015. La situazione nazionale ce lo impone e non abbiamo tempo da perdere con chi fa dell’antifascismo la propria ragione di esistenza. Non amiamo le etichette e preferiamo rispondere sul campo che “siamo quello che facciamo” ed in provincia CasaPound si è distinta per prese di posizioni e striscioni contro i rincari autostradali, per la cattiva gestione della provincia, contro la svendita del patrimonio pubblico, per il caso SNAM, su cui siamo stati i primi a pronunciarci.
Quindi, bando alle ciance, abbiamo una Nazione da riprenderci”.

Condividi:
  1. “il caso SNAM….” questi non sanno nemmeno che la Snam a Fano non è mai esistita; semmai Snamprogetti (tutt’altra società rispetto a Snam). Inoltre la Snamprogetti è dal 2006 che non esiste più, ma è stata acquistata da SAIPEM.
    A testimoniare che ogni cavallo è buono pur di prendere consensi in giro.

    Rispondi
    • Ma che c’entra questo? CasaPound si è sempre schierata contro le privatizzazioni del gruppo ENI di cui fanno parte sia Snam che Saipem, quindi non vedo il problema della puntualizzazione. Non si è entrati nello specifico ma era un discorso generico di argomento.

      Rispondi

Rispondi