Il vicepresidente della Regione Lazio sarà a Fano per presentare il suo ultimo libro

Il vicepresidente della Regione Lazio sarà a Fano per presentare il suo ultimo libro

FANO – “Una sinistra pragmatica, radicale, pronta a misurarsi con la sfida del governo praticando l’agenda dell’alternativa”. E’ la tesi proposta da Massimiliano Smeriglio, tra i fondatori di Sinistra Ecologia e Libertà e vicepresidente della Regione Lazio, nel libro “A fattor comune. Visioni e buone pratiche per fare Sinistra” (Ed. Bordeaux), che verrà presentato a Fano venerdì 18 marzo alle ore 18, presso il caffè Darderi (Piazza Costa, 18).

All’iniziativa parteciperanno, oltre all’autore, Franco Giordano della Presidenza nazionale di Sel, l’on. Lara Ricciatti, deputata fanese di Sinistra Italiana e l’assessore Samuele Mascarin.

Il libro ripercorre le esperienze positive di amministrazioni di centro-sinistra in Italia, illustrando come questo schema politico sia in grado di generare innovazione ed alternativa rispetto alle dinamiche nazionali dove il Pd governa con una parte del centro destra. Una analisi politica che guarda però anche all’Europa e a tutti quei soggetti che si oppongono oggi alle politiche neoliberiste e all’austerità, da Syriza a Podemos, per arrivare alla neonata Sinistra Italiana.

“Questa iniziativa sarà l’occasione per lanciare uno sguardo lungo sul progetto di Sinistra a cui molti di noi, dal gruppo parlamentare di Sinistra Italiana, agli amministratori nei vari comuni, sino ai tanti militanti in ogni territorio, stanno lavorando da qualche mese – osserva Ricciatti -; un momento di riflessione necessario per recuperare e rafforzare le ragioni, nel contesto politico attuale, di una forza di sinistra di governo, attenta ai valori fondamentali ma allo stesso tempo attiva e concreta, portatrice di politiche innovative e pratiche consolidate di buona amministrazione della cosa pubblica”.

Alla presentazione del libro seguirà un aperitivo con l’autore.

Condividi:

Rispondi