Il Sant’Arcangelo riapre ospitando l’Incontro Polifonico

Il Sant’Arcangelo riapre ospitando l’Incontro Polifonico

FANO – Ultimati i lavori di sistemazione e restauro, la chiesa di Sant’Arcangelo riapre al pubblico venerdì 11 settembre, alle ore 21.15, ospitando, per l’occasione, uno degli appuntamenti della 42esima edizione dell’Incontro Internazionale Polifonico Città di Fano.
La presenza del Vescovo Armando, del responsabile diocesano Beni Culturali ing. Marco Boschini, del sindaco di Fano Massimo Seri, del Coro Giovanile delle Marche, del Quinto Elemento da Prato e del Quartonal dalla Germania daranno lustro all’appuntamento.
Un’occasione da non perdere per un aggiornamento su questa chiesa, piccolo gioiello del centro storico, contenente il bell’affresco del soffitto del pittore fanese Sebastiano Ceccarini (1703-1783) raffigurante la cacciata del demonio da parte di San Michele Arcangelo.
Un’occasione da non perdere per il variegato programma proposto dall’Incontro attraverso il singolare accostamento di ben tre corali per un’unica manifestazione.
Per conoscere il programma dettagliato dell’Incontro Internazionale Polifonico Città di Fano è possibile consultare il sito www.polifoniafano.altervista.org

Condividi:

Rispondi