Il Paese dei Balocchi sceglie il tema della XII edizione e celebra la Giornata lanciata dall’Onu

Il Paese dei Balocchi sceglie il tema della XII edizione e celebra la Giornata lanciata dall’Onu

FANO – Una giornata per essere felici, per riscoprire i motivi di gioia ma anche per comprendere in pieno il valore di un sorriso. E’ con questo spirito positivo che l’associazione Il Paese dei Balocchi si appresta a celebrare venerdì 20 marzo la Giornata internazionale della felicità, sancita dall’Onu nel 2012 con l’obiettivo di diffondere la consapevolezza che ognuno può contribuire al proprio benessere interiore. Ed è proprio la felicità il tema della dodicesima edizione de Il Paese dei Balocchi, la festa che l’omonima associazione organizza ogni anno nel periodo estivo in piazza Bambini del Mondo a Bellocchi. Nella lingua italiana con il termine “felicità” si intende uno stato d’animo positivo di chi ritiene di aver soddisfatto tutti i propri desideri, ma nella concezione solidaristica bellocchiana è molto più di questo: è contribuire con le nostre azioni ad un bene più grande, aiutare gli altri, prestare servizio per qualcosa di più elevato, che permette ad ogni individuo di arricchirsi spiritualmente. Ma la felicità è anche quella del bambino, che in modo disinteressato dona ciò che possiede, senza aspettarsi niente in cambio, la felicità è il sorriso dipinto sul volto di un giovane che contagia anche quello degli adulti. “Come da tradizione, ogni nuovo appuntamento apre lo sguardo su una tematica, quale punto di partenza per divertirsi, condividere e riflettere: ecologia, gioco, diversità, solidarietà, accoglienza, sperimentazione – spiega il presidente de Il Paese dei Balocchi Michele Brocchini – In questo contesto di idee, s’inserisce il tema della felicità intesa come stato d’animo in relazione alle cose, alle persone e alle situazioni che compongono la vita di ogni giorno. Riscoprire il piacere di godere delle cose semplici, perdersi nel gioco in compagnia dell’altro, mantenendo lo sguardo sul momento presente possono rivelarsi ottimi antidoti alla tristezza e al senso di solitudine, spesso alimentati dal desiderio di possesso e autoaffermazione”. E con il sorriso sulle labbra e la gioia nel cuore, alcuni rappresentanti dell’associazione, insieme al personale dell’ufficio turismo del Comune di Fano e alcuni

albergatori, si apprestano a partire per Modena, per prendere parte al Children’s Tour, una delle più grandi fiere a livello nazionale dedicate alla scelta delle vacanze per famiglie con bambini. A fare animazione e catturare l’attenzione di bambini e adulti saranno alcuni personaggi della favola di Pinocchio come Geppetto, Mangiafuoco, il Gatto e la Volpe: un assaggio dei tanti divertenti momenti che si potranno vivere a Fano durante la manifestazione bellocchiana che tra giochi e spettacoli propone modelli di educazione, aggregazione, confronto, integrazione e solidarietà.

albero energia

pubblico

Condividi:

Rispondi