“Il Museo dei Riciclosauri” del fanese Giomaro apre i battenti alla Gola del Furlo

“Il Museo dei Riciclosauri” del fanese Giomaro apre i battenti alla Gola del Furlo

ACQUALAGNA – I Riciclosauri sono statue di dinosauri a grandezza reale realizzate in materiale riciclato dal pluripremiato artista fanese e tecnico di effetti speciali Andrea Giomaro. Dopo aver lavorato negli ultimi 12 mesi a tanti progetti tra i quali : il film di Soavi sulla Befana con Paola Cortellesi, la serie Sky “Trust” del premio Oscar Danny Boyle, il prossimo film di Matteo Rovere su Romolo e Remo e il film su Ligabue (il pittore) con Elio Germano, Andrea Giomaro, in forza alla coop IDEA, si sta dedicando esclusivamente alla costruzione del museo dei RICICLOSAURI. L’esposizione è dedicata alle scuole, alle famiglie, agli amanti dei dinosauri e ai curiosi ma non parla solo di dinosauri ma di importanti tematiche tra le quali : educazione e rispetto per il nostro habitat, di riciclo ed impatto ambientale. Dopo 3 anni di tappe in giro per l’Italia proposta come mostra itinerante, i RICICLOSAURI finalmente trovano casa nella bellissima gola del Furlo in quello che sarà un museo a loro dedicato. Oltre al famoso T-rex di 7 metri costruito con carta di giornale, la mostra proporrà diversi esemplari di dinosauri realizzati con i più diversi materiali tra cui : legno, vetro, plastica, copertoni di auto… ed addirittura una vecchia fiat 500 inoltre il museo proporrà riproduzioni di antichissimi fossili tra cui l’artiglio di un Velociraptor, la “manina” di un T-rex e il misterioso Archeopterix. Attraverso dei visori “Oculus-GO” si potranno ammirare i dinosauri in realtà virtuale e, nel prossimo futuro, grazie alla collaborazione con la Websolute di Pesaro, sarà possibile effettuare le visite con l’integrazione della realtà aumentata. A Ferragosto L’esposizione non sarà ancora ufficialmente aperta, fervono tuttora i preparativi per essere pronti all’apertura delle scuole, ma il progetto “inizierà a vivere” proponendo una festa nel piazzale del museo, in via Furlo 29, vicino alla bellissima abazia di S.Vincenzo, aprendo ufficialmente la prevendita dei biglietti. Si potrà accedere in anteprima ad una stanza del museo e poi ci saranno 2 gonfiabili, il megabigliardone, uno spettacolo didattico (ovviamente) a tema “dino” e si potrà vedere un apatosauro in realtà virtuale. La Prevendita è uno strumento importante per raccogliere fondi utili per allestire il museo. Ai primi 20 biglietti venduti in prevendita verrà offerto un regalo “Dinosauroso” di valore superiore a quello del biglietto stesso. Nei successivi fine-settimana di agosto i gonfiabili resteranno aperti per chi, passando dal Furlo, volesse divertirsi e curiosare in attesa dell’apertura del museo. Per maggiori informazioni cercate “RICICLOSAURI” su internet e su Facebook.

Condividi:

Rispondi