Il confronto televisivo e l’appello finale al voto di Marchegiani

Il confronto televisivo e l’appello finale al voto di Marchegiani

FANO – E’ stato un confronto intenso e leale, una vetrina in cui il progetto unitario del Centrosinistra si è messo in mostra con le sue idee per Fano, declinate secondo la personalità di ciascuno dei tre candidati. Per Stefano Marchegiani, che ha rotto il ghiaccio con la presentazione iniziale, la critica all’attuale amministrazione è evidente nell’incuria e nello stato di abbandono in cui versa la città, nella mancanza di progettualità. E le cose da fare sarebbero tante, per Marchegiani, come riavviare la macchina comunale ricreando un ufficio progetti indispensabile per intercettare quei finanziamenti essenziali alla realizzazione di interventi di riqualificazione del centro e dei quartieri periferici. Ma anche una riqualificazione sul piano delle relazioni, “ricostruire un senso di comunità che in questi anni si è perso”.

La funzione di protezione civile dell’aeroporto, il recupero a ciclabile dell’infrastruttura ferroviaria Fano – Urbino, la valorizzazione delle strutture bibliotecarie Memo e Federiciana, l’attenzione ai giovani e alle politiche sociali, l’importanza dell’impegno delle donne in politica con la necessità di creare le condizioni per la partecipazione, oggi ostacolata da tempi di vita e lavoro non facilmente conciliabili con quelli della politica, sono stati i temi trattati con il ritmo incalzante scelto per la serata dalle due emittenti che l’hanno diffusa.

Non è mancato lo spirito dell’alleanza, anche nelle battute finali, con l’appello al voto in cui Marchegiani ha riconosciuto che la coalizione è “un valore costruito insieme”, rivendicando però il ruolo del Partito Democratico di Fano che dal 13 luglio, data del congresso che lo ha eletto Segretario, “ha intrapreso un percorso nuovo che aveva tra gli obiettivi quello di unire tutte le forze di Centrosinistra. Sono state la determinazione e la capacità di coordinamento messe in campo dal PD che hanno reso possibile quest’alleanza.” “Chi rappresenta questo partito — ha concluso Marchegiani — è legittimo aspiri a condurre il Centrosinistra nelle amministrative di maggio”, pronto ad assumere la responsabilità di guidare Fano con buon senso, coraggio e concretezza verso un futuro migliore. Per voltare pagina insieme.

Comitato Marchegiani Sindaco 2014

FOTO: FOTO ART (FANO)

 

Condividi:

Rispondi