Il ‘Battisti’ replica a Tagliolini: “Non è colpa nostra se le classi richieste non vengono attivate” – VIDEO

Il ‘Battisti’ replica a Tagliolini: “Non è colpa nostra se le classi richieste non vengono attivate” – VIDEO

FANO – In merito alla dichiarazione uscita sui media del Presidente della Provincia Tagliolini si precisa che l’organico degli istituti scolastici si determina nel mese di febbraio e maggio. In queste date l’istituto Battisti aveva oltre 600 alunni. Il numero degli alunni del corso serale iscritti a quella data era di circa 40 di cui 18 iscritti in classe 5^ ed altri la cui situazione si sarebbe dovuta determinare a settembre insieme al CPIA di Ancona. In estate ci è stata autorizzata solo la classe quinta formata da 18 studenti, tutti attualmente frequentanti, mentre a settembre non ci sono state assegnate altre risorse e non ci sono state autorizzate altre classi. Gli iscritti del corso serale sono stati convocati ed è stato loro comunicato che non c’era la possibilità di seguire corsi al Battisti ma che potevano, se lo avessero ritenuto opportuno, trasferirsi ad altri istituti.

Si ribadisce che gli organici della scuola si determinano a febbraio dopo le iscrizioni e non è certo imputabile al Battisti se in settembre tutte le classi richieste non vengono attivate”.

La Presidenza

Condividi:

Rispondi