Il Barometro delle cipolle per il 2014. Inverno fino a marzo poi estate piena

Il Barometro delle cipolle per il 2014. Inverno fino a marzo poi estate piena

La signora Emanuela Forlini ha “letto” il sale sugli spicchi della cipolla rispettando la tradizione che le è stata tramandata dal padre.

Le cipolle dicono che l’INVERNO non sta in cielo: dopo l’inizio dalle temperature miti la stagione mostrerà i suoi rigori fino a marzo compreso.

Il mese di Aprile apre le porte alla PRIMAVERA che, nel complesso, rispetterà la sua tipologia con belle giornate e temperature miti.

Le cipolle prevedono un’ESTATE assai bella con giornate di afa ad Agosto e nel mese di Settembre.

L’AUTUNNO sarà in parte ventoso e poi caratterizzato da pioggerelline distribuite in tutto l’arco stagionale e anzitempo si mostrerà invernale e rigido.

 

GENNAIO: temperature e anomali giorni miti che si discostano da quelli dei mesi successivi dell’inverno

FEBBRAIO: piogge, brinate e probabile neve anche nella seconda parte del mese

MARZO: un mese con piogge e ancora con tutti i rigori invernali

APRILE: apre le porte alla primavera con belle giornate, a volte ventose

MAGGIO: mese variabile, la primavera è rotta da qualche giornata di pioggia

GIUGNO: tempo bello e secco

LUGLIO: bel tempo e secco per buona parte del mese, visitato da qualche precipitazione sporadica

AGOSTO: caldo e bel tempo, il mese più bello dell’estate

SETTEMBRE: ancora bello, con temperature e giornate tipicamente estive

OTTOBRE: variabile, caratterizzato da frequenti pioggerelline autunnali

NOVEMBRE: ci porta un anticipo dell’inverno con piogge fredde e intense a partire dalla terza decade

DICEMBRE: gelo e nevicate, più probabili nella seconda parte del mese

Condividi:

Rispondi