Grande successo per ‘Na Caminata da Paura’ – il ritorno

Grande successo per ‘Na Caminata da Paura’ – il ritorno

FANO – Un successo ‘da paura’ quello ottenuto ieri sera dall’evento “’Na caminata da paura” con l’attore fanese Filippo Tranquilli.
Quasi 900 persone ‘armate’ di candela hanno partecipato alla passeggiata culturale che ripercorre storie insolite e curiose, racconti di fantasmi e oscure presenze nella città della Fortuna.
Dopo il successo ottenuto il 25 maggio scorso con circa 150 persone, l’appuntamento di ieri sera, denominato ’Na caminata da paura – Il ritorno’, ha visto cittadini e curiosi partecipare con attenzione e passione all’iniziativa.
Ad accompagnare fisicamente e musicalmente i partecipanti e Filippo Tranquilli, la flautista Alberta Rocco che, seguendo l’itinerario e i racconti, si è esibita in interludi musicali in ciascuna delle sei tappe del percorso, suonando il flauto traverso.
Ad arricchire l’evento la partecipazione di 5 giovani dell’associazione Happy Days di Fano che con la loro presenza in maschera e le loro coreografie hanno contribuito a rendere la passeggiata culturale più suggestiva.
«Quando c’è un amore spassionato per questa città le persone rispondono – ha dichiarato Filippo Tranquilli commentando la serata del 28 luglio –. Mi complimento con tutti i partecipanti per l’educazione, la correttezza, l’attenzione e la pazienza che hanno dimostrato ieri sera, sia adulti che i molti bambini e giovani, che hanno ascoltato delle storie che rappresentano le nostre radici. Purtroppo qualcuno ha reciso i fili della memoria e ci troviamo con generazioni sprovviste dei ricordi del passato. Io cerco di riportare questa memoria raccontando il nostro passato alle nuove generazioni, perché solo avendolo chiaro si può vivere bene il presente».
Le tappe dell’evento sono state il foyer del Teatro della Fortuna, la pinacoteca, il Comune di Fano e la chiesa di San Francesco, la chiesa di San Pietro in Valle, il palazzo del vescovo e palazzo Martinozzi.
Al termine della passeggiata il gruppo si è spostato al Caffè Centrale dove ha potuto gustare il Gelato della carrozzaccia, preparato per l’occasione dallo staff dello storico locale di Corso Matteotti, un gelato ‘da paura’ affogato al caffè con cioccolato fondente, panna e variegato alla stracciatella.
Prima dell’inizio della camminata, ai partecipanti alla Cena del Guercino (che si è tenuta al ristorante Il Bello e La Bestia) sono stati distribuiti gratuitamente dei gadget offerti da Aset Spa, in collaborazione con i consorzi di filiera CONAI, al fine di sensibilizzare alle corrette pratiche ambientali (n.b. Chi ha partecipato all’evento e vuole ritirare il gadget può recarsi nella sede dell’agenzia Zarri comunicazione, in via Apolloni 29 a Fano).
L’evento è stato organizzato con patrocinio e benefici economici del Comune di Fano, assessorato alla Cultura e Turismo.
Si ringrazia: Agenzia Viaggi Metauro, Caffè Centrale, Ristorante Il Bello e la Bestia, Eurogioielli.

Condividi:

Rispondi