Grande fermento per la seconda edizione del Palio delle Contrade – FOTO – VIDEO

Grande fermento per la seconda edizione del Palio delle Contrade – FOTO – VIDEO

FANO – Oltre cento persone hanno colto la possibilità di visitare giovedì sera, in via del tutto
esclusiva, i luoghi medievali della città di Fano, calandosi così nel clima del Palio delle Contrade
2015. Preparazione che è iniziata già da tempo con eventi organizzati ad hoc e anche mediante la
decorazione dell’intera città con i colori delle quattro contrade che si disfideranno in questa
competizione ideata e preparata dal gruppo storico fanese della “Pandolfaccia”, assieme al sostegno
del Comune di Fano, il quale ha da subito fatto sua la proposta, potendo così valorizzare anche una
parte della storia della città finora passata in secondo piano.
Il programma di questi due giorni prevede sfide a terra o a cavallo, rigorosamente in abiti
storici. L’aspetto culturale della manifestazione, che si svolgerà il 29 e 30 agosto alla pineta del
ponte Metauro di Fano, è stato curato di pari passo con il programma dell’evento, in quanto tutte le
rappresentazioni proposte sono frutto di un approfondito studio storico su cui l’associazione
“Pandolfaccia” si è da sempre impegnata. Sarà pertanto possibile visitare anche uno speciale spazio
espositivo che ripercorrerà l’analisi dell’evento ispiratore del Palio, ovvero il pellegrinaggio
compiuto da Carlo Malatesta nel lontano 1399, muovendo un lungo corteo da Rimini al santuario
del Ponte Metauro di Fano.
L’ingresso gratuito permetterà a chiunque di poter recarsi liberamente nei luoghi del
secondo Palio delle Contrade, magari accompagnando i bambini, per i quali sono stati allestiti
luoghi appositi, o semplicemente per fermarsi a cena in uno spaccato medievale fortemente
suggestivo.

2.46

2.48

3.31

6.18

6.33

5.7

2.32

Condividi:

Rispondi