Futuro Giovane: “Mombaroccio, pesaresi di serie B?”

Futuro Giovane: “Mombaroccio, pesaresi di serie B?”

MOMBAROCCIO – “Stiamo vedendo in questi giorni, la tragica fine del Comune di Mombaroccio, antico e bellissimo borgo, che sta perdendo la propria storia e la propria identità per conto del Partito Democratico di Ceriscioli e Ricci. Partito Democratico che ha ben pensato di far confluire Mombaroccio sotto le grinfie della felicità di Pesaro, in modo che possa ancora meglio essere controllato dalla grande città costiera.
Con un metodo da Prima repubblica, antidemocratico ed autoreferenziale, le due Amministrazioni hanno ben pensato di cancellare secoli di tradizioni con un tratto di penna, proponendo ed approvando deliberazioni che tolgono sovranità al popolo ed ai cittadini.
Viene perciò da chiedersi: è forse questo il tanto decantato spirito democratico di cui si vanta il PD? E’ questo l’esempio di politica vicina alla gente che i cittadini chiedono a gran voce? Inoltre, di quali benefici potranno godere i cittadini mombaroccesi se quello di essere considerati pesarsi di serie B, frazione di confine, estrema periferia dell’urbe rossiniana? Chiediamo fortemente alla Regione Marche di indire un referendum fra i cittadini per ridare sovranità e possibilità di scelta al popolo e non essere strumento degli ormai obsoleti giochi di palazzo. Se poi, come sembra, non ci sarà neppure un beneficio del Patto di Stabilità, avremmo capito che Mombaroccio è semplice vittima sacrificale dei fasti, della fama e della gloria del potere pesarese che celebra se stesso.

Coordinamento provinciale di Futuro Giovane Pesaro-Urbino.

Condividi:

Rispondi