Fiera del Tartufo: 30mila visitatori invadono Pergola. I complimenti di Giorgia Meloni

Fiera del Tartufo: 30mila visitatori invadono Pergola. I complimenti di Giorgia Meloni

PERGOLA – Pergola invasa da migliaia e migliaia di visitatori per la seconda domenica della Fiera Nazionale del tartufo bianco pregiato.
Fin dalla mattina un fiume di persone, circa 30mila, lungo il centro storico, provenienti da ogni parte d’Italia, anche dal Trentino e dalla Basilicata. La mostra mercato lunga ben 2 chilometri, impreziosita dagli amici olandesi e tedeschi che hanno messo in vetrina le loro specialità.
Tutto esaurito nelle strutture ricettive, ristoranti, bar. Tantissimi i visitatori al museo dei Bronzi dorati.
“Un fiume cosi di persone a Pergola – sottolinea soddisfatto il sindaco Francesco Baldelli – non si era mai visto. Turisti provenienti da ogni parte d’Italia, da Milano, Trento, Bologna, Perugia, persino dalla Puglia e dal Molise. Parlando con alcuni di questi turisti, mi hanno raccontato di aver affrontato 6 ore di viaggio pur di visitare Pergola, il suo Museo e la Fiera, di cui avevano sentito parlare benissimo.
Ho ricevuto tantissimi complimenti dagli standisti e dai turisti per una fiera straordinaria per qualità dei prodotti e per l’organizzazione. Anche i complimenti dell’onorevole Meloni, particolarmente graditi. La parlamentare è rimasta colpita dal museo, dai Bronzi e dalla Fiera. Un evento che sta crescendo di anno in anno e di domenica in domenica. Una vetrina eccezionale per espositori e prodotti, fondamentale per il turismo e per il sostegno all’economia locale. Ringrazio tutta la squadra per il grande lavoro, gli uffici comunali e tutte le associazioni di categoria che ci sono state vicine. Siamo già al lavoro per la prossima domenica di Fiera, che sarà ricchissima di iniziative e novità”.
A Pergola è arrivata anche il presidente nazionale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Giorgia Meloni. L’onorevole, accompagnata dal portavoce regionale Carlo Ciccioli, da quello provinciale Angelo Bertoglio e dal consigliere regionale Roberto Zaffini, è stata ricevuta dal sindaco Francesco Baldelli, dall’assessore Diego Sabatucci e dal consigliere comunale Antonio Baldelli.
La visita è iniziata in mattinata dal museo dei Bronzi dorati.
La Meloni è rimasta affascinata dal gruppo bronzeo e dal museo, ed ha ascoltato attentamente le parole del sindaco.
“I Bronzi sono straordinari, il museo e la storia di questa città mi affascinano molto. Le bellezze della nostra Nazione sono la ricchezza su cui ricostruire la nostra economia. A Pergola i Bronzi stanno benissimo, grazie ad amministratori capaci sono valorizzati e promossi e portano turismo e sviluppo economico. Per altro, io amo moltissimo la storia risorgimentale e devo fare i miei complimenti a questa città anche per essere stata la prima ad insorgere contro lo Stato Pontificio”
L’onorevole poi ha passeggiato lungo la mostra mercato, soffermandosi a parlare con diversi produttori.
Alla Casa del Tartufo ha lanciato una proposta interessante proprio sul diamante della terra.
“Occorre abbassare l’Iva sul tartufo, passando dal 22% al 4%, dobbiamo inserirlo tra le produzioni agricole. E’ necessario valorizzare ciò che ci rende unici, come sanno fare benissimo qui a Pergola. Questa Fiera è meravigliosa, ottimamente organizzata, un importante volano per l’economica e il turismo. L’Italia ha bisogno di amministratori capaci come quelli di Pergola ! Il successo di oggi ne è una dimostrazione”.
Molto apprezzato lo spettacolo del comico Pino Campagna, accompagnato dalla Believers Band, così come la cena di qualità, nel ristorante Marche da Mangiare, a base di tartufo pregiato con lo chef Vittorio Serritelli.

fiera-tartufo-pergola-2014-seconda-domenica

Condividi:

Rispondi