Fanum Fortunae Scherma compie 10 anni e festeggia con un Galà e grandi campioni

Fanum Fortunae Scherma compie 10 anni e festeggia con un Galà e grandi campioni

FANO – Sarà una grande festa sportiva, aperta a tutta la città, e anche l’occasione per parlare delle opportunità offerte da uno sport che affascina da sempre per le sue doti di eleganza, dinamismo e perfezione tecnica. È il Galà della Scherma che si svolgerà il 30 luglio, con inizio alle ore 18, nella splendida cornice della Rocca Malatestiana di Fano, in occasione del decennale di attività dell’associazione sportiva Fanum Fortunae Scherma, con il patrocinio del Comune di Fano e della Federazione Italiana Scherma e il supporto di realtà come Profilglass (anche main sponsor della stagione agonistica di scherma) e di Studio Atre Gioielli.
Fanum Fortunae Scherma, nata nel 2007, è stata la prima associazione sportiva a Fano a proporre la scherma come disciplina ed è l’unica in città riconosciuta dalla Federazione. Oggi conta 80 allievi con corsi per bambini, ragazzi e adulti dedicati, in particolare, alla spada e alla sciabola.
“Per i nostri primi dieci anni – afferma Evelina Langella, maestro di scherma, responsabile tecnico dell’associazione e fondatrice del sodalizio insieme alla sua famiglia – abbiamo pensato di offrire alla città un vero spettacolo sportivo. Avremo con noi, infatti, due degli atleti più importanti del panorama schermistico italiano come Valentina Vezzali, una delle più grandi schermitrici italiane di tutti i tempi che è anche sostenitrice della nostra associazione, e il campione Paolo Pizzo, iridato di spada, che arriverà a Fano di rientro dalla Cina per il suo primo appuntamento pubblico del dopo- Mondiali. Due grandi sportivi molto attesi dai nostri allievi e non solo”.
L’evento, a ingresso gratuito, si dividerà in due momenti: uno pubblico, aperto a tutti, e uno su invito con una cena a buffet nella zona della rocchetta. La parte pubblica dell’evento si aprirà con il benvenuto del presidente dell’associazione, Ernesto Langella, che introdurrà gli ospiti e il video per ripercorrere i dieci anni di Fanum Fortunae. Seguiranno le dimostrazioni a squadre di spada e sciabola degli atleti dell’associazione, arbitrate da Paolo Pizzo che spiegherà le varie azioni della scherma e come si svolge l’assalto.
Dopo le dimostrazioni, un momento “a tu per tu” con i campioni durante il quale si potrà dialogare con Vezzali e Pizzo che risponderanno alle domande e alle curiosità dei presenti sulle loro carriere sportive e sulle opportunità offerte da uno sport come la scherma. Gli atleti riceveranno dal Club Service Panathlon di Fano la “Carta del fair play”, il decalogo del vero sportivo per ricordare sempre gli atteggiamenti corretti da tenere in campo con l’avversario e l’arbitro e saranno consegnate le targhe ricordo del decennale agli ospiti e agli sponsor, oltre che allo staff e agli allievi più meritevoli. Sarà presente l’assessore comunale allo Sport, Caterina Del Bianco, che consegnerà ai campioni gli omaggi del Comune di Fano, e il presidente del Comitato regionale Marche della Federazione Italiana Scherma, Stefano Angelelli. Il livello nazionale sarà rappresentato da Valentina Vezzali.

Condividi:

Rispondi