Fano supera Pesaro nella raccolta differenziata

Fano supera Pesaro nella raccolta differenziata

FANO – Con una percentuale di raccolta differenziata vicina al 73%, Fano ha ottenuto il riconoscimento ANCI-CONAI per la migliore performance tra i  comuni con una popolazione compresa fra i 50 e 100 mila abitanti,  centrando e superando l’obiettivo europeo della  raccolta differenziata  al 50% entro il 2020. Un traguardo frutto dell’impegno dei tanti cittadini che quotidianamente  contribuiscono ad uno smaltimento dei rifiuti responsabile, ma che segna  anche il percorso intrapreso da questa Amministrazione comunale verso  una migliore qualità dell’ambiente cittadino.
Un riconoscimento che ci piace sottolineare perché si aggiunge alle  tante concrete iniziative a favore dell’ambiente e della qualità della  vita, come la bonifica dall’amianto e la realizzazione del parco urbano,  e che ripaga di un lavoro portato avanti senza troppi clamori. E’ un successo di tutta la Città al quale ci piacerebbe prendessero  arte anche le opposizioni, sopratutto le forze che hanno manifestato  più volte la loro sensibilità su questi temi. Fano arriva d’avanti a Pesaro, ma anche a Parma, città più volte  indicate – non a torto – come esempi di buona amministrazione.
Ci auguriamo che in questa occasione, diversamente da quanto accaduto  per altri traguardi raggiunti, possa prevalere ai distinguo e alle  critiche un po’ di onestà intellettuale, per godere tutti insieme di un  sano e motivato orgoglio cittadino.

Sinistra Unita Fano

Condividi:

Rispondi