Fano, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità: proiezione del Film “LESS is MORE”, il 3 Dicembre

Fano, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità: proiezione del Film “LESS is MORE”, il 3 Dicembre

LESS IS MORE
crossing disability in Tanzania
Il 3 dicembre 2014, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, anteprima nazionale del film di Luca Vasco che racconta il viaggio di Norberto De Angelis in Tanzania a bordo della sua handbike.
Norberto De Angelis è un giocatore di football americano. Gioca nella nazionale italiana che nel 1987 vince i campionati europei. Nel 1992 parte come volontario per un progetto umanitario in Tanzania, ma un incidente d’auto lo inchioda su una sedie a rotelle. Da qui inizia la sua “seconda vita”. Nel 2009 compie un’impresa epica: copre i 3.798 chilometri della Route 66 che separano Chicago da Los Angeles, in 80 giorni. Nel 2013 gli viene chiesto di tornare in Tanzania, nei luoghi dell’incidente.
Less is More documenta un viaggio di 800 chilometri, dalla città di Njombe sino a Dar es Salaam, percorsi con la sola forza delle braccia, a fine 2013.
Nei villaggi e nelle città, nelle scuole, le persone ascoltano e interrogano quell’ambasciatore venuto da lontano. Forti sono le reazioni degli stessi ragazzi disabili: sul loro viso si leggono sorpresa, emozione, curiosità, come se un opprimente peso millenario possa essere sollevato.
Con questo road movie il regista racconta una storia che ha il potere di motivare più di mille parole. E nello stesso tempo ci regala il ritratto poetico di un paese, la Tanzania, ricco di tradizioni, musica, di una grande umanità che non lascia indifferenti gli wazungu (in swahili “uomini bianchi”). “I veri nemici della disabilità sono l’isolamento e l’autocensura delle persone disabili. Non è facile superare questi pregiudizi, però vale la pena tentare”, spiega il regista. “E soprattutto vale la pena raccontare la storia di chi ci è riuscito”.
Nella giornata del 3 dicembre 2014 il film sarà presentato simultaneamente in più di 30 città italiane e a Dar Es Salaam e Iringa.
L’evento è organizzato da CEFA il seme della solidarietà, ONG fondata a Bologna da oltre 40 anni. Da anni CEFA promuove in Tanzania progetti innovativi a sostegno dei disabili attraverso attività di formazione al lavoro. In tutta l’Africa sub-sahariana i disabili ancora oggi sono considerati frutto del malocchio o figli del demonio, e perciò tenuti nascosti per la vergogna. Negli ultimi anni oltre 150 persone con disabilità, tramite questi progetti, hanno potuto acquisire competenze grazie alle quali hanno poi trovato un’occupazione.
Per vedere il trailer: www.vimeo.com/94673434 e per altre info: www.cefaonlus.it
Per organizzare proiezioni, informazioni stampa
Giovanni Beccari: g.beccari@cefaonlus.it – cell. 339 1890923
Elisa Lolli: e.lolli@cefaonlus.it – cell. 328 4150470
Francesco Caverni : f.caverni@alice.it – 333 3504984 Associazione Banca del gratuito Fano
a Fano il film verrà presentato presso il
Centro Diocesano Pastorale Via Roma 118 Fano alle ore 21,15

Condividi:

Rispondi