Fano, arrestati ladri di biciclette

Fano, arrestati ladri di biciclette

Controlli sul territorio sempre più serrati da parte della Compagnia dei Carabinieri di Fano. Nella notte del 6 luglio, grazie ad una segnalazione di un cittadino fanese, sono state individuate due persone nel lungomare Sassonia. Uno dei due malfattori, appena vista la pattuglia ha cercato di disfarsi di due biciclette appena rubate, mentre l’altro, in sella ad un’altra bicicletta, si è dato alla fuga verso la ferrovia, dove ha abbandonato il veicolo. I militari sono riusciti a fermare ad arrestare l’altro complice per il reato di furto aggravato in concorso, ed hanno recuperando le tre biciclette restituite al legittimo proprietario.
Il malvivente assicurato alla giustizia è un cittadino rumeno Costel DOGARU di 36 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio ed in Italia senza fissa dimora. Questa mattina il Giudice del Tribunale di Pesaro lo ha condannato alla pena di 1 anno di reclusione e euro 600 di multa.

Condividi:
  1. che senso ha questa pena? 1 anno che diventeranno pochi mesi a spese nostre ,una multa che non pagherà mai ..DEVONO SEMPLICEMENTE ESSERE RIMANDATI A CASA!!!!!

    Rispondi
  2. sicuramente il ladro è gia a piede libero , libero di creare danni e disagi alla popolozione , complimenti allo stato che tutela sempre il cittadino (straniero)

    Rispondi

Rispondi