Fanno il bagno col mare mosso e rischiano di annegare – VIDEO

Fanno il bagno col mare mosso e rischiano di annegare – VIDEO

FANO – Nonostante il mare in burrasca c’è chi si è avventurato in acqua, anche solo facendo pochi metri dalla battigia, ignorando i pericoli del mare. Ieri se l’è vista brutta una signora Umbra di 38 anni che nonostante la bandiera rossa si è avventurata oltre la boa bianca. A salvarla il bagnino, Mattia De Pascalis dei Bagni Alda a Torrette, che è partito di corsa col moscone e l’ha portata in salvo. La donna ha vomitato acqua a non finire. Da registrare altri salvataggi lungo in largo la costa, che potevano finire in tragedia. Colpa del mare ?

Condividi:
  1. Complimenti ed un grande applauso al bagnino.
    Non è colpa del mare, è colpa della gente che si improvvisa nuotatore esperto/a ed non lo è. Secondo me, come succede in altre nazioni (Spagna ecc..) i bagnini in torretta in caso di mare molto mosso dovrebbero impedire alle persone di superare le boe di sicurezza con l’uso dei fischietti. Ieri a Senigallia ho visto portare a termine almeno 3 salvataggi…dopo di che, altre persone superavano i scogli mettendo a rischio la propria vita e quella dei bagnini.

    Rispondi

Rispondi