PD: “Il Sindaco falegname che ‘costruisce scuole'”

PD: “Il Sindaco falegname che ‘costruisce scuole'”

FANO – Il Consiglio Comunale nella seduta del 29 settembre 2015 ha votato all’unanimità la proposta di modifica al piano di dimensionamento scolastico provinciale per permettere l’apertura di alcune sezioni dell’Istituto “Cecchi” nella città di Fano.

La proposta approvata dal Consiglio Comunale rappresenta il primo importante passo per arrivare all’apertura dell’istituto agrario “Cecchi” presso l’area del CODMA a Rosciano di Fano. Difatti il piano provinciale di dimensione scolastico dovrà essere approvato dal Consiglio Regionale tenendo conto anche del parere della Provincia entro il 30 dicembre.

Il Comune di Fano, prendendo atto della richiesta del Consiglio d’Istituto del “Cecchi”, con questa delibera ha chiesto l’apertura di 2 sezioni del biennio (nuovi indirizzi) presso l’edifico del CODMA di proprietà della Regione Marche.

L’iter seguito, a seguito della richiesta di cui sopra, ha potuto contare sulla collaborazione e il dialogo di tutte le parti interessate. Il merito va indubbiamente al Sindaco di Fano che ha “costruito” un tavolo con i soggetti istituzionali che hanno condiviso il percorso: i rappresentanti dell’Istituto, i Comuni di Fano e Pesaro, il Provveditorato agli Studi, la Provincia e la Regione Marche.

Il consigliere di minoranza Stefano Aguzzi che ha spesso definito Massimo Seri come il “Sindaco falegname” ovvero come colui che costruisce solo tavoli, dovrà riconoscere il merito del Sindaco e dell’Assessore Mascarin per aver dato conseguenza agli impegni, ottenendo un risultato rilevante per la città di Fano e per le vallate del Metauro e del Cesano.

Ospitare a Fano due sezioni del biennio dell’Istituto Cecchi significa anche valorizzare e investire, partendo dalla scuola, il nostro settore agricolo quale espressione dell’economia locale e della tipicità fanese.

Un grande risultato sottolineato anche dal voto unanime in Consiglio comunale che certamente rafforza la volontà espressa da questa Amministrazione.

Il gruppo del Partito Democratico
Consiglio Comunale Fano

Condividi:

Rispondi