Eletti i presidenti delle quattro Commissioni consiliari regionali

Eletti i presidenti delle quattro Commissioni consiliari regionali

MARCHE – Con l’insediamento diventa pienamente operativa la macchina consiliare. Già dalla prossima settimana le riunioni per l’esame dei primi atti. Il Presidente del Constiglio, Antonio Mastrovincenzo: “L’auspicio è quello di un confronto sereno e costruttivo, caratterizzato dalla celerità nelle decisioni da assumere.”

Eletti i Presidenti delle Commissioni consiliari, che passano da sei a quattro in base a quanto previsto dalla riforma statutaria, rispondendo all’esigenza di una riduzione generalizzata delle spese nell’ambito della pubblica amministrazione. Il Presidente del Consiglio, Antonio Mastrovincenzo, ha partecipato, così come previsto dal regolamento, alle diverse riunioni d’insediamento che hanno proceduto all’elezione degli stessi Presidenti.

La prima Commissione, che oltre di affari istituzionali si occuperà anche di programmazione e bilancio, sarà guidata da Francesco Giacinti (Pd), affiancato in qualità di Vice da Mirco Carloni (Area popolare – Marche 2020). Presidente della seconda (sviluppo economico, formazione professionale e lavoro, affari europei e internazionali, settore primario) Gino Traversini (Pd), Vice Piero Celani (Forza Italia); la terza (governo del territorio, ambiente e paesaggio) è affidata a Andrea Biancani (Pd), Vice Sandro Bisonni (Movimento 5 Stelle).

Infine, Presidente della quarta (sanità e politiche sociali) Fabrizio Volpini (Pd), Vice Elena Leonardi (Fratelli d’Italia).

Per tutti l’augurio di buon lavoro formulato dal Presidente del Consiglio: “Con l’insediamento delle Commissioni la macchina consiliare diventa definitivamente operativa. L’auspicio è quello di un confronto sereno e costruttivo, caratterizzato dalla celerità nelle decisioni da assumere”.

Già dalla prossima settimana le riunioni delle quattro Commissioni consiliari per l’esame dei primi atti.

ì

Condividi:

Rispondi