Ecco le prime indiscrezioni sul Carnevale di Fano 2014

Ecco le prime indiscrezioni sul Carnevale di Fano 2014

Attorno ai 16 imponenti pesci sfileranno 50 bambini vestiti da pinguini.

FANO – Lontre, pinguini, pesci pagliaccio, tartarughe e squali, oltre ad essere i protagonisti dell’Acquario di Cattolica saranno anche le star del Carnevale di Fano 2014 con la mascherata di gommapiuma realizzata dagli artisti del “Laboratorio Geniale”. Nelle tre domeniche delle sfilate (16-23 febbraio e 2 marzo, viale Gramsci) e durante il giovedì grasso (27 febbraio, piazza XX Settembre), sarà come avere l’acquario in trasferta a Fano. Infatti i 16 esemplari di animali acquatici di gommapiuma, alcuni alti anche più di 2 metri, sfileranno lungo viale Gramsci per affascinare tutti i bambini presenti a cui sembrerà quasi di vedere e toccare veramente il mare.

Attorno ai 16 imponenti pesci sfileranno 50 bambini vestiti da pinguini che seguiranno la mascherata sfilando la mattina delle domeniche del 23 febbraio e 2 marzo.

Il rapporto Acquario di Cattolica – Carnevale di Fano sarà ancor più saldo grazie alla distribuzione che sarà fatta a tutti i bambini presenti fino gli 11 anni, di un biglietto gratuito per visitare dal vivo gli splendidi animali che popolano l’acquario romagnolo a partire dall’1 aprile 2014. Ieri mattina alcuni rappresentanti della struttura, hanno potuto ammirare in anteprima le realizzazioni di gommapiuma e sono rimasti davvero soddisfatti e si sono complimentati per la bravura e per la dovizia di particolari con cui gli artisti fanesi del “Laboratorio Geniale” hanno rappresentato gli animali dell’acquario.

La collaborazione tra il Carnevale di Fano e l’Acquario di Cattolica è nata nel mese di ottobre quando in occasione di Halloween all’interno della struttura acquatica e nei suoi percorsi sono stati esposti alcuni elementi scenografici tipici della scuola carnevalesca fanese. “Sono entusiasta – afferma il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini – di aver instaurato questa importante sinergia con l’Acquario di Cattolica che ,senza dubbio ,sarà un traino per la nostra manifestazione”.

Condividi:

Rispondi