Ecco i dati delle presenze turistiche a Fano

Ecco i dati delle presenze turistiche a Fano

FANO – Nei giorni scorsi la Regione Marche ha comunicato i risultati statistici degli arrivi/presenze turistiche nel periodo Gennaio/Agosto 2013 del Comune di Fano. Da un confronto con lo stesso periodo dell’anno precedente, si evidenzia una sostanziale tenuta di tali parametri di valutazione con un –1,29% negli arrivi e con un –1,69% nelle presenze.  Il dettaglio mette in luce però che le categorie che hanno contribuito al sostanziale mantenimento di tali parametri sono state le strutture ricettive alberghiere con un + 3,44% di arrivi e un + 3,15% di presenze, mentre il comparto extralberghiero (campeggi, b&b, country house, ecc.) segna un marcato – 7,86% negli arrivi e un – 4,11% di presenze.  Ciò va ricercato, probabilmente, nel sempre più contratto periodo di vacanza (3,5 giorni negli alberghi,  9,8 nell’extralberghiero, con una media generale giorni/presenze di 6,2 giorni) che i nostri turisti spendono nel nostro territorio. Di fatto questo determina il prediligere strutture che offrono un servizio completo e senza pensieri di sorta per i pochi giorni a disposizione.    Un dato curioso, sempre fornito dal Servizio Statistico delle Regione Marche, è la suddivisione sul nostro territorio delle presenze turistiche dell’anno 2012.   Da ciò si evince che il 64,14% dei turisti soggiorna a Fano (area da Fosso Sejore a Ponte Metauro), il 25,16% soggiorna a Torrette (area da Ponte Metauro a Ponte Sasso), e il 10,7% soggiorna a Marotta (area da Ponte Sasso a Marotta).

Ovviamente i dati sopra riportati non tengono conto della reale capacità di spesa del turista che, per la crisi che stiamo attraversando, continua a calare.  E’ proprio per cercare nuove opportunità o consolidarne altre che, l’Assessorato al Turismo del Comune di Fano, congiuntamente agli operatori ed in collaborazione con Regione Marche e Camera di Commercio, sta svolgendo attività di promozione sui mercati interni ed esteri.  Work-shop e Fiere di settore sono state seguite a Londra, Stoccolma, Amsterdam, San Pietroburgo, Milano e sono in programma a Monaco, Berlino e Mosca.  Congiuntamente all’attività di promozione, è già in essere l’attività di programmazione dell’accoglienza turistica  che, con accordi già in essere, potenzierà il servizio trasporti serale per le località di Marotta e Torrette verso Fano e viceversa e riproporrà, in collaborazione con l’azienda speciale della Camera di Commercio “Terre di Rossini e Raffaello”, il progetto “Itineris” che, anche nell’estate 2014, porterà i nostri turisti a visitare i luoghi di produzione delle nostre eccellenze eno-gastronomiche e di artigianato artistico. In programma, compatibilmente con le risorse che si renderanno disponibili, anche il completo rifacimento del sito istituzionale del Servizio Turismo.

IL DIRETTORE SERVIZIO TURISMO

MAURO GIAMPAOLI

Foto con operatori a Londra
Condividi:

Rispondi