Due cicliste investite in mattinata a Fano

Due cicliste investite in mattinata a Fano

FANO – Due incidenti in mattinata ed in entrambi i casi due cicliste ne sono rimaste coinvolte. Il primo è accaduto intorno alle 8 nell’interquartieri, all’intersezione con la rotatoria di in Via Soncino, dove una ciclista 14enne, B.B. le sue iniziali, stava attraversando le strisce pedonali quando è stata urtata da una Renault Clio condotta da un 33enne, E.D.. La ragazza, caduta a terra ne è comunque uscita illesa, mentre l’uomo ha fatto ricorso alle cure del pronto soccorso del Santa Croce a seguito di un un malore accusato dopo l’impatto.
Il secondo incidente invece, si è verificato alle 10.25. Un 70enne, P.G. le sue iniziali, a bordo dell’Opel Astra e proveniente da Via Borgarucci, non ha rispetto lo stop ed ha investito una ciclista di 68anni, M.C. che transitava in Via Veneto con direzione mare – monte. Ad avere la peggio è stata la donna in sella alla bicicletta che è rimasta ferita. In entrambi i casi è intervenuta la polizia municipale di Fano per i rilievi di legge.

Condividi:
  1. A Fano non conoscono il codice della strada!! avete stufato ma chi gli ha dato la patente a questi idioti?? ieri sono stato quasi investito da un intelligentone che ha fatto un inversione improponibile nella statale a tutta velocità per andare chissà dove visto che suppongo volesse entrare in un distributore ma dall’uscita (tra l’altro pieno di divieti e frecce che indicavano chiaramente che non poteva entrare) ho frenato d’istinto con la bicicletta arrivando a 30 cm dalla sua bella punto nera… un miracolo che sono ancora qui a raccontarlo…assurdo!!!! ma in che mondo viviamo se non si può nemmeno stare tranquilli su un marciapiede perché un idiota non rispetta il codice della strada?? La prossima volta esco con l’armatura

    Rispondi

Rispondi