Dragaggio, Aguzzi: “Merito alla giunta Seri, ma prima di novembre 2014 non si potevano portare i fanghi in mare”

Dragaggio, Aguzzi: “Merito alla giunta Seri, ma prima di novembre 2014 non si potevano portare i fanghi in mare”

FANO – “Accolgo con grande positività l’inizio dei lavori di dragaggio che daranno una risposta seppur non definitiva , comunque importante ai problemi annosi di fruibilità e navigabilità al nostro porto.
Non ho alcun problema, sia come cittadino che come consigliere comunale di opposizione, a riconoscere alla attuale giunta fanese, di aver intrapreso e seguito l’Iter con capacità fino ad arrivare a questo obiettivo.
Troppo spesso, in politica, la contrapposizione di parte impedisce di dialogare sulla risoluzione dei problemi.
Tuttavia, mi sento in dovere di precisare che la possibilità di portare i fanghi poco inquinati in mare, risale ad una delibera regionale del Novembre 2014, prima di quella data questa possibilità non era contemplata nella legislazione della nostra regione.
Ribadisco anche che se oggi parte dei fanghi sono considerati poco inquinati e adatti al deposito in mare, e’ grazie al fatto che negli ultimi dieci anni, con una serie di piccoli dragaggi abbiano rimosso oltre quarantamila metri cubi di fanghi inquinati dal nostro porto.
Ribadisco, indipendentemente dalla parte che rappresento, quella di forza di opposizione, che darò sempre la mia collaborazione nel cercare le soluzioni necessarie alla nostra città, alla sua economia ed al benessere dei cittadini.
Con questo spirito, invito la giunta fanese a operare nei confronti della regione Marche e della Autorità portuale di Ancona al fine di poter utilizzare, come da accordi intrapresi dalla mia amministrazione, la cassa di colmata di Ancona ormai ultimata, per depositare all’interno della stessa ulteriori 40.000 metri cubi di fanghi.
Questa operazione, darebbe oltre che maggior beneficio alla funzionalità del nostro porto, la possibilità di rimuovere i fanghi precedentemente depositati a Torrette ed all’interno dell’area portuale di Marina Group”.

Stefano Aguzzi Consigliere La Tua Fano

Condividi:

Rispondi