Dove io e te siamo noi: le dinamiche relazionali nei luoghi di incontro

Dove io e te siamo noi: le dinamiche relazionali nei luoghi di incontro

FANO – Con questo titolo parte l’interessante Progetto ideato e promosso dall’OPERA DON ORIONE di Fano con il patrocinio dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Una serie di occasioni di dialogo, di riflessione e di crescita intorno al tema dell’ACCOGLIENZA proposte al territorio fanese.
L’Opera don Orione, presente a Fano fin dal 1930, non offre solo accoglienza, gestendo direttamente diverse tipologie di servizi (centri di formazione professionale, casa per ferie e convegni, comunità per mamme e bambini, centro sportivo, santuario e casa per esercizi spirituali) ma si impegna a viverla in modo autentico, aprendo e animando i suoi luoghi di incontro non per rispondere solo ad una necessità, ma per fare della relazione il “cuore” della propria missione.
Parole e immagini quindi per dialogare sul tema della relazione interpersonale e sviluppare la capacità di trasformare i comuni ambiti di vita in luoghi di incontro più accoglienti e armoniosi.
Affinché possa esservi incontro tra due o più persone, è necessario che vi sia UN LUOGO, reale o virtuale, dove questo possa accadere. Di questi luoghi è costellata la geografia di ogni vita umana: la casa, l’ufficio, la scuola, la chiesa, il campo da gioco, il centro d’accoglienza e molti altri… Ad ogni dimensione dell’Uomo (la famiglia, il lavoro, lo studio, la fede, lo svago, il bisogno e la fragilità…) corrisponde un luogo nel quale questa possa essere vissuta ed ogni luogo è abitato da una molteplicità di relazioni: dalla qualità di queste relazioni dipende la nostra felicità e il grado della nostra realizzazione.
Il progetto si focalizza su alcuni luoghi fisici privilegiando il concetto della prossimità e prevede un CICLO DI SETTE INCONTRI, da aprile a dicembre 2018, con una pausa nei mesi estivi. Al SEMINARIO seguirà la visione di un FILM per approfondire l’argomento da un diverso punto di vista e facendo leva sul linguaggio iconografico e immaginifico che il cinema sa utilizzare.
DOMENICA 8 APRILE IL PRIMO APPUNTAMENTO ALL’AUDITORIUM MASETTI (Via Don Bosco, 12)
Seminario sul tema “LA RELAZIONE E’ UN LUOGO”
Interverranno:
ore 16.30: DON GIORGIO CWIKLAK Direttore istituto Mons. Gentili Fano (Opera Don Orione), VALERIA FALCHETTI amministrativa Pr. rel. san Benedetto (Opera Don Orione),
FABIO FACCHINI Coordinatore Comunità per Madri e Gestanti (Opera Don Orione)
“Don Orione e la città di Fano: la relazione al centro”
ore 17.00: TOMMASO FOPPA-PEDRETTI (Formatore e Coach)
“Dove io e te siamo noi: le dinamiche relazionali nei luoghi di incontro”
ore 18.00: Proiezione del FILM: L’INSULTO (Ziad Doueiri, 1h 52’, 2017)
Al termine sarà offerto un aperitivo ai partecipanti.
Ingresso libero.
La cittadinanza è invitata a partecipare

Condividi:

Rispondi