Donna travolta e uccisa da un’auto pirata

Donna travolta e uccisa da un’auto pirata

PESARO – Una donna di 59 anni, Patrizia Del Bene, sposata, una figlia, residente in città è stata travolta e uccisa da un’auto questa mattina all’alba, intorno alle 5.30, in viale Gorizia a Pesaro. L’investitore a bordo di una Bmw non si è fermato ed è scappato via. Probabilmente era ubriaco visto che prima di centrare in pieno la povera donna che era in bicicletta ha urtato tre alberi nel marciapiede. La vittima è stata trascinata per una ventina di metri poi è rimasta sulle strisce pedonali a lato della carreggiata. Quando sono giunti i sanitari del 118 la signora, che secondo alcuni lavorava in un albergo della città, il suo cuore aveva gia cessato di battere. La Polizia Stradale di Pesaro, che ha effettuato i rilievi di legge ed era presente con tre pattuglie, é sulle tracce del pirata della strada e presto potrebbe procedere al fermo. Tanti sono i pezzi di automobile lasciati sull’asfalto dopo l’impatto contro gli alberi. Infine le polemiche: i residenti sono arrabbiati perché quel tratto di viale Gorizia è spesso teatro di incidenti, per questo chiedono interventi urgenti per ridurre la velocità degli automobilisti che passano di lì, magari dopo una nottata trascorsa nei locali del lungomare a bere.

NELLE FOTO IL LUOGO DELL’INCIDENTE (Foto Occhio alla Notizia – Fano TV)

IMG-20150705-WA0002

IMG-20150705-WA0000

IMG-20150705-WA0001

 

IMG_1121

 

 

IMG_1116

 

 

 

Condividi:

Rispondi