Deteneva animali in condizioni di degrado e incuria. Denunciata per maltrattamento

Deteneva animali in condizioni di degrado e incuria. Denunciata per maltrattamento

PESARO – A conclusione di una indagine come polizia giudiziaria, le guardie zoofile OIPA hanno deferito alla Procura di Pesaro la proprietaria di un Circolo Ippico che deteneva 5 cavalli, 3 pony e 1 asino in condizioni di degrado e incuria, per maltrattamento di animali. Alcuni di loro avevano bisogno di urgenti cure mediche, altri erano denutriti, tutti vivevano nella loro sporcizia, in condizioni assolutamente incompatibili col loro benessere. Un cavallo è deceduto pochi giorni fa, per cause non chiare. La proprietaria era nota nell’ambiente per salvare gli animali dal macello o altre situazioni difficili, ma come troppo spesso capita, dietro le buone dichiarazioni di intenti, si nascondono realtà che nulla hanno a che vedere con l’amore e soprattutto il rispetto degli animali.

Grazie alla sensibilità e competenza della PM dott.ssa Cecchi e al supporto del Corpo Forestale, le guardie zoofile OIPA hanno ottenuto che gli equidi vengano tutti ceduti e dati in affidamento. Al momento i volontari della associazione si stanno adoperando sul luogo affinché non manchi loro nulla e ricevano le prime cure veterinarie. Con la speranza di riuscire a trasferirli tutti nel più breve tempo possibile, ringraziamo coloro che si sono già offerti di prendersene cura e invitiamo altri interessati a scriverci via mail all’indirizzo guardiepesarourbino@oipa.org. E’ gradita ogni forma di aiuto, per ridare dignità a chi non l’aveva da troppo tempo.

IMAG0321

P1050750

Condividi:
  1. Ringraziando per la sensibilità dimostrata dalle istituzioni, sarebbe quasi giusto che la proprietaria venisse trattata come gli animali che lei deteneva.

    Rispondi

Rispondi