Conferenza spettacolo su Don Tonino Bello: lunedì al Centro Pastorale Diocesano

Conferenza spettacolo su Don Tonino Bello: lunedì al Centro Pastorale Diocesano

Don Tonino Bello è stato un uomo straordinario, un santo dei nostri giorni, che ha sempre utilizzato le sue qualità per aiutare gli ultimi e per cercare la pace, dicendo con forza e coraggio parole chiare ai potenti di turno, senza timori reverenziali, e testimoniando in prima persona ciò che chiedeva agli altri.
Per questo motivo la Chiesa Diocesana di Fano Fossombrone Cagli e Pergola, in collaborazione con le Acli, la Caritas, l’Azione Cattolica e il Centro Missionario ha realizzato un evento unico nel suo genere: una conferenza spettacolo che utilizzando un testimone d’eccezione, Guglielmo Minervini, ed un attore molto bravo, Luca Violini, ci farà ripercorre il messaggio e alcuni tratti caratteristici della vita di Don Tonino.
La serata si terrà lunedì 17 novembre 2014, ore 20,45 presso la Sala principale del Centro Pastorale di Via Roma 118 a Fano e si compone di due parti: nella prima parte la Conferenza in cui Guglielmo Minervini e mons. Armando Trasarti presenteranno la riedizione del libro “Mistica arte, lettere sulla politica” a cura de La Meridiana edizioni, mentre nella seconda parte, lo spettacolo “Chiamatemi Don Tonino” di Francesco Cardinali, interpretato da Luca Violini, ci farà ripercorrere alcuni episodi della vita di Don Tonino Bello. Ecco alcuni elementi di presentazione dei protagonisti della serata:
Guglielmo Minervini. E’ professore di Informatica nelle scuole superiori e direttore editoriale della casa editrice Edizioni la meridiana. Dal 1994 al 2000 è sindaco di Molfetta, il primo sindaco appoggiato dalle sinistre dopo molti anni. Racconta i primi anni di questa avventura nel libro Mar Comune (1997). Nel 2000 riceve il premio nazionale “Luciano Lama” conferito ai sindaci delle migliori amministrazioni comunali. Nel 2005 viene eletto al Consiglio Regionale e risulta il più suffragato della provincia di Bari. Il Presidente Nichi Vendola lo nomina Assessore alla Trasparenza e Cittadinanza attiva con deleghe a Sport e Politiche giovanili, Gestione risorse umane, Affari generali, Contratti e appalti, Contenzioso, Demanio marittimo. Come assessore è promotore di alcune delle iniziative più importanti e innovative del governo regionale tra cui Bollenti spiriti, la legge sulla trasparenza, il bando per il riuso sociale dei beni confiscati alla mafia, la legge sullo sport per tutti, la riorganizzazione degli uffici regionali. Riguardo ai suoi rapporti con Don Tonino Bello, Minervini è stato il primo obiettore di coscienza nella Diocesi in cui Don Tonino era Vescovo, ha collaborato con lui in maniera quotidiana sia sulle emergenze povertà sia nell’impegno in Pax Christi. Con Don Tonino ha fondato la rivista “Mosaico di Pace”, e curato l’avvio del centro di accoglienza della Diocesi.
Lo spettacolo “Chiamatemi Don Tonino”. Don Tonino Bello (1935-1993) fu un uomo, un prete, un vescovo semplicemente straordinario. Campione del dialogo, infaticabile costruttore di pace e di speranza, dedicò la sua vita agli ultimi. Scrittore ispirato, diffuse il suo messaggio di fede attraverso testi memorabili, per intensità e bellezza. Questo spettacolo narra la storia di un laico che, conquistato dalla poeticità delle parole di don Tonino, scoperte casualmente, decide d’intraprendere un percorso, reale e intellettuale, alla scoperta di quest’uomo. Si tratta di un diario, la cronaca moderna e appassionante di un viaggio iniziato per curiosità e che finirà per arricchire, e segnare in modo indelebile, il protagonista della storia.
Luca Violini. E’ una delle più importanti e note voci nel panorama del doppiaggio cinematografico, documentaristico, pubblicitario, televisivo e radiofonico nazionale. In qualità di speaker è la voce de La7, HSE24 e dei canali Marco Polo, Lei, National Geographic, Leonardo, Caccia e Pesca, Focus, Sky uno, e dell’Istituto Luce, per la realizzazione di trailers, comunicati, documentari. La sua è la voce di numerosi attori tra cui Bruce Payne, Ron Silver, James Russo, Daniel Baldwin, Steven Seagal, nonché di molti personaggi dei cartoni animati tra cui The Mask, Tommy e Oscar, Scemo più Scemo, Hercules, Wakfu, Sam il pompiere, Garfield, ecc.. Attualmente è la voce, nella serie poliziesca in onda su RaiTre “Squadra speciale Vienna” di Carl Ribarski, poi di Pardo nella telenovela “Il Segreto” e del Capitano Olmedo in “Cuore ribelle”, in onda su Canale5. Da diversi anni si dedica attivamente alla creazione ed elaborazione di una particolare forma di spettacolo, il RADIOTEATRO basato sulla rappresentazione audio-scenica di classici della letteratura mondiale e testi appositamente scritti per questo nuovo genere. E’ l’ideatore e il fondatore, di “Quellicheconlavoce” Produzioni.

Condividi:

Rispondi