Concluse le elezioni sindacali nel pubblico impiego nella Provincia

Concluse le elezioni sindacali nel pubblico impiego nella Provincia

PESARO – “Si sono concluse le elezioni delle Rsu,(rappresentanza sindacale unitaria) una tre giorni impegnativa ed in casa Uil Fpl si festeggia. “Sono molto soddisfatta – ha commentato il Segretario della Uil Fpl, Laura Biagiotti, che con alcuni dati alla mano, perché ancora non tutti ci sono pervenuti, ci illustra la nuova situazione fotografata dopo gli scrutini. Per quanto riguarda gli enti locali ottimi risultati la uil si attesta prima a Pergola; Montefelcino, secondi a Mondolfo, secondi all’Ersu Urbino per pochissimi voti, ad esempio e cosa importante abbiamo aumentato i voti nel Comune di Fano , ottimo risultato in Provincia, nell’Unione del Pian del Bruscolo aumentiamo un seggio. Per quanto riguarda la sanità – prosegue il Segretario Provinciale – nell’area vasta la UIL FPL ha letteralmente raddoppiato ed una significativa risposta dei lavoratori, nelle realtà ospedaliere decentrate (pseudo Case della Salute) come Cagli, Pergola,Fossombrone, Macerata Feltria, Sassocorvaro, vediamo nascere con forza i consensi alla Uil Fpl; attestazione si è avuta anche in Azienda Marche Nord dove abbiamo mantenuto il nostro ruolo. Certo è un momento difficile per il sindacato visto anche che la politica nazionale non ci aiuta, tanto più che la nostra sigla e ci tengo in modo particolare a dirlo non ha le forze cammellate”.
Cosa intende Biagiotti quando parla di forze cammellate?
“Mi riferisco a quelle sigle che da sempre hanno alle spalle strutture partitiche , supporto da parte delle segreterie politiche . La Uil Fpl le sue battaglie se le fa da sola grazie all’impegno degli iscritti che ci mettono la faccia. Quindi il risultato registrato a livello provinciale, sia negli enti locali che nella sanità, è davvero ottimo anzi, sento il dovere di ringraziare tutti. Una squadra fantastica che ha combattuto sino all’ultima preferenza. Ora però è giunto il momento di mettersi al lavoro”.
Quali sono le priorità?
“Innanzitutto se parliamo di Enti Locali abbiamo la difficile situazione della Provincia da sistemare ed i nuovi contratti tanto più se si pensa che sono bloccate ormai da anni le progressioni orizzontali. Per quanto riguarda la Sanità credo sia davanti agli occhi di tutti. Regna il caos e gli stessi dipendenti alla fine pagano il prezzo per scelte politiche sbagliate. Ecco solo per fare alcuni esempi. E’ necessario tornare a dialogare , dare fiducia a quel personale che in momento difficili si mette a disposizione degli utenti e dei cittadini , mentre i politici fanno a gara a chi la spara più grossa di mantenere dignitosi servizi. Questo solo grazie al senso di responsabilità di chi in quelle strutture ci lavora. Certo è – conclude Laura Biagiotti – che in questo momento gli interessi della politica sono concentrati sulle prossime elezioni regionali: uno stallo con il quale dovremo fare i conti almeno per quanto riguarda il futuro dei dipendenti provinciali ad anche per quanto riguarda il difficile pianeta della sanità”.
Il segretario Uil-Fpl infine manda un augurio speciale a tutte le donne che sono impegnate ogni giorno al lavoro ed in famiglia perchè della loro ricchezza non ci si ricordi solo il giorno dell’8 marzo ma anche durante il resto dell’anno”.

UIL – Federazione Poteri Locali – Pesaro Urbino
Segreteria provinciale

Condividi:

Rispondi