Concerto in ricordo del M° Gianfranco Carboni a 30 anni dalla sua morte

Concerto in ricordo del M° Gianfranco Carboni a 30 anni dalla sua morte

FANO – Nella Chiesa di Santa Maria Nuova, sabato 18 aprile alle ore 21, si svolgerà un concerto in ricordo del M° GIANFRANCO CARBONI a 30 anni dalla sua morte. Per l’occasione i “suoi” coristi si sono riuniti per ricomporre il coro polifonico Fanum Fortunae e dedicargli un concerto. Il concerto sarà diretto dal M° Caudio Morosi e vedrà tra i protagonisti anche un quartetto d’archi dell’Orchestra Sinfonica Rossini.

Gianfranco Carboni nasce a Fano il 21 novembre 1944 e, fin da giovane sente l’attrazione per la musica, questo lo porterà in età matura, dopo aver lasciato un sicuro impiego pubblico, a diplomarsi in canto presso il conservatorio Rossini di Pesaro.
Come Maestro del coro polifonico “Malatestiano” prima e del “Fanum Fortunae” poi, ebbe modo di acquisire quell’esperienza pratica non disgiunta da approfonditi studi su musicisti classici e moderni.
Altri studi severissimi e frequentazione di corsi per il perfezionamento della polifonia, quale quello di Molfetta diretto da Marcel Caurod e quelli di Osimo diretti da Gandolfi, Bartoli, e Courod, gli aprirono la strada all’insegnamento presso il conservatorio Rossini.
Con il coro polifonico Fanum Fortunae raggiunge livelli di massima eccellenza con oltre 100 concerti eseguiti in Italia e all’estero.
La sua professionalità e passione la dedicherà a quegli allievi, che si distingueranno poi in campo professionale sia come cantanti solisti che come insegnanti i quali, ancora oggi, lo ricordano con gratitudine e immenso affetto.

Condividi:

Rispondi