Centro destra Fano: “Pietra Tombale sull’Aeroporto e Svendite di fine mandato”

Centro destra Fano: “Pietra Tombale sull’Aeroporto e Svendite di fine mandato”

FANO (PU) – Assurda seduta del consiglio comunale ieri sera tra vizi di irregolarità amministrativa, presunte delibere illegittime, documenti mancanti presentati in seguito ai consiglieri, svendita di beni comunali e continua mancanza del numero legale della maggioranza.
Già all’avvio della 2 giorni del Consiglio Comunale non c’era la maggioranza e mancava il numero legale e solo per un cavillo, sul quale ci sono molte riserve, si è potuto avviare il Consiglio Comunale regolarmente. Numero legale poi mantenuto dalla opposizione per quasi tutta la serata.
Il Sindaco Seri e la sua maggioranza si sono espressi in maniera chiara ed inequivocabile su argomenti fino ad oggi trattati con scarsa trasparenza.
AEREPORTO: la definitiva decisione di non realizzare la pista in cemento e di iniziare la liquidazione della società Fanum Fortunae che gestisce l’Aeroporto di Fano con la svalutazione di oltre 400.000,00 euro del capitale sociale.
Confermata quindi la decisione del Sindaco di mettere la pietra tombale sull’Aeroporto, onorando l’accordo elettorale stretto con Sinistra Unita che da sempre si è dichiarata contro l’infrastruttura aeroporto, fondamentale per la nostra città.
SVENDITA BENI COMUNALI: una delibera sulla quale ci sono enormi dubbi sulle valutazioni effettuate, si conferma la decisione di SVENDERE la Casa di Riposo Comunale Don Paolo Tonucci per 4 danari (€ 1.000.000,00).
Si svende un’area strategica, nella naturale rotatoria della zona Zuccherificio di 14mila metri che da una valutazione di 4,2 milioni viene SVENDUTA dal Comuna di Fano a 1,8 milioni.
Come gruppi di opposizione in Consiglio Comunale a Fano, Stefano Mirisola (Forza Italia), Luca Serfilippi (La Tua Fano), Marianna Magrini e Gianluca Ilari (Progetto Fano) e Davide Delvecchio (UDC), valutate irregolari con profili di illegittimità le delibere presentate, abbiamo ritenuto opportuno uscire dall’aula, riservandoci la possibilità di azionare tutti gli strumenti di tutela amministrativa contro le delibere irregolari/illegittime che danneggiano la nostra città e tutti i cittadini fanesi.
Davide Delvecchio (UDC)
Stefano Mirisola (Forza Italia)
Marianna Magrini (Progetto Fano)
Gianluca Ilari (Progetto Fano)
Luca Serfilippi (La Tua Fano)

Condividi:

Rispondi