Carabinieri sequestrano 1.500 capi contraffatti alla Fiera

Carabinieri sequestrano 1.500 capi contraffatti alla Fiera

FOSSOMBRONE – Nell’ambito di un servizio interforze coordinato da Prefettura e Questura di Pearo Urbino in occasione delle fiera di San Matteo a Fossombrone, l’arma dei Carabinieri ha dato il suo fattivo contributo: impiegati, tra sabato e domenica, complessivamente 54 militari, parte dislocati alla stazione ferroviaria di Fano e parte nelle vie di accesso ai Fossombrone. Intercettati parecchi venditori ambulanti con merce contraffatta. Alcuni hanno desistito di fonte allo schieramento di polizia, carabinieri e guardia di finanza e hanno ripreso il treno. Altri, incappati nei controlli nei pressi di Fossombrone, sono fuggiti abbandonando la merce. Alcuni sono stati denunciati a piede libero per detenzione di prodotti contraffatti e ricettazione. Sequestrati più di 1.500 capi di abbigliamento, borse, cinture e portafogli griffati. Ai militari del comando stazione di Fossombrone, in mattinata è giunto il ringraziamento personale del sindaco

Condividi:

Rispondi