Bruxelles, giovedì Roberto Fiore (FN) a Fano per conferenza su terrorismo islamico

Bruxelles, giovedì Roberto Fiore (FN) a Fano per conferenza su terrorismo islamico

FANO – “Se vuoi la pace prepara la guerra, l’Europa sotto attacco”, questo il titolo della conferenza pubblica che si terrà giovedì 24 marzo alle ore 21 a Fano.
L’evento organizzato da Forza Nuova avrà come relatori Davide Ditommaso, coordinatore regionale, e Roberto Fiore, Segretario Nazionale del movimento e presidente di Alliance for Peace and Freedom, il raggruppamento europeo dei movimenti patriottici al quale aderiscono tra gli altri NPD, Alba Dorata e per il Belgio Nation.

La conferenza segue di poche ore i tragici attentati di Bruxelles in cui terroristi islamici hanno causato 34 morti e 250 feriti secondo gli ultimi dati diffusi dalle autorità belghe.

Roberto Fiore aveva immediatamente usato parole di fuoco per condannare gli attentati invocando provvedimenti eccezionali contro l’immigrazione.
“L’unico modo per evitare altri attacchi è censire le popolazioni di origine nordafricana e asiatica di religione islamica, revocare le cittadinanze conferite con leggerezza negli ultimi 20 anni ed organizzare immediatamente un rimpatrio epocale verso i Paesi d’origine – ha affermato Fiore – e se l’Europa vorrà garantire la propria sicurezza dovrà rompere ogni relazione con stati canaglia quali Turchia, Quatar e Arabia Saudita”.

“Nostro malgrado il luogo dove si terrà l’evento sarà reso pubblico solo nella serata di mercoledì – ha invece affermato Ditommaso – in quanto abbiamo dovuto registrare gravi ingerenze da parte della polizia che, senza alcuna motivazione plausibile, sta attuando pressioni sui locali fanesi ventilando inesistenti pericoli di ordine pubblico. Posso dire solo che al momento abbiamo inoltrato regolare preavviso di manifestazione per un presidio in una piazza del centro. Tutte le iniziative di FN si svolgono in modo assolutamente pacifico come testimoniano 12 anni di attività nella città di Fano – conclude Ditommaso – e crediamo che con l’Europa sotto attacco le Questure farebbero meglio a concentrarsi su ben altro rispetto alle nostre iniziative”.

Roberto Fiore sarà a disposizione della stampa prima della conferenza per il rilascio di dichiarazioni.

Condividi:

Rispondi