Bombardamenti in Siria e Iraq, i 5 stelle presentano un Ordine del Giorno

Bombardamenti in Siria e Iraq, i 5 stelle presentano un Ordine del Giorno

FANO – “Abbiamo appena protocollato una proposta di Ordine del Giorno contro i bombardamenti in Siria e Iraq.
L’iniziativa è scaturita a seguito dell’appello lanciato recentemente da Caritas Diocesana/Sala della Pace, Ufficio Diocesano per la Pastorale Sociale e il lavoro, la giustizia, la pace, la custodia del creato, CAL Consulta diocesana delle associazioni laicali, ACLI provinciale, M.I.R. Movimento Internazionale della Riconciliazione.
Il Movimento 5 Stelle Fano aderisce all’appello di cui sopra e invita il Consiglio Comunale di Fano ad affermare l’assoluta contrarietà a qualunque intervento delle nostre forze armate nella regione medio-orientale e la necessità che l’Italia si faccia promotrice presso l’ONU di una conferenza di pace per il Medio-Oriente in modo da risolvere le controversie internazionali conformemente alla Carta Costituzionale e ai principi dell’ONU cui l’Italia aderisce.
Benchè la decisione non sia di competenza stretta del Consiglio Comunale, riteniamo importante che la base del popolo italiano –in particolare la cittadinanza fanese- possa trasmettere tramite il suo Consiglio Comunale al Governo italiano, al Senato della Repubblica e alla Camera dei Deputati l’appello alla pace e alla giustizia tramite i mezzi della diplomazia e del negoziato”.

Roberta Ansuini, Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri
Movimento 5 Stelle – Fano

Condividi:

Rispondi