Bit di Milano: le nostre “belle” Marche.

Bit di Milano: le nostre “belle” Marche.

(ANSA) – ANCONA, 30 MAR – Alla Bit di Milano, in programma dal 2 al 4 aprile, le Marche puntano sui turismi della bellezza per far ripartire un territorio ferito dal terremoto: dal mare delle Bandiere Blu e della Riviera al tour dei borghi; da inedite location per matrimoni alla vacanza nelle Marche rurali; dai grandi eventi sportivi al tour del gusto fino al crescente turismo itinerante con camper e moto. Alla Borsa Internazionale del Turismo, su uno stand di 234 mq, la Regione “presenterà una nuova campagna promozionale con nuovo claim (che si affianca all’ormai collaudato #destinazionemarche), ‘ViviAmo le Marche’ – annuncia l’assessore Pieroni -: rinascita, vitalità, affermazione dei valori come strumenti di coesione e di rafforzamento dell’identità culturale e quindi turistica.
Moltissimi testimonial di fama nazionale e internazionale, marchigiani e non, hanno aderito gratuitamente a quella che diventerà una campagna virale, solidale e naturalmente promozionale, prestando la loro immagine alle Marche da vivere e da amare”.

Condividi:

Rispondi