Bevono soda caustica: indagato il titolare di un pub

Bevono soda caustica: indagato il titolare di un pub

PESARO – Il titolare di un pub di recente apertura nel centro di Pesaro è indagato per lesioni colpose gravissime dopo che due giovani di 19 e 20 anni sono stati ricoverati in ospedale per aver ingerito nel suo locale soda caustica. I due ragazzi avevano chiesto una bottiglia d’acqua. La cameriera, senza accorgersi di nulla, avrebbe invece portato loro una bottiglia che il titolare aveva riempito con uno sgrassante per la lavastoviglie lasciandola vicino ad altre bottiglie contenenti effettivamente acqua minerale. Appena bevuti alcuni sorsi, i due clienti sono sentiti male. Corsa in ospedale, gastroscopia e terapia per arginare i danni all’apparato digerente. Ora le loro condizioni stanno migliorando. Il pub, intanto, è stato chiuso.

Condividi:

Rispondi