Befana: ad Urbino scendera’ dal tetto, ad Urbania arriva sui pattini. 

Befana: ad Urbino scendera’ dal tetto, ad Urbania arriva sui pattini. 

Quest’anno a Urbania la Befana appende al chiodo la scopa e arriva sui pattini per esibirsi in giochi e acrobazie sulla magnifica pista del ghiaccio allestita in piazza. Un finale col botto quello delle iniziative della Festa nazionale dedicata all’adorabile vecchietta d’Italia per Il Natale che non ti aspetti, la kermesse organizzata dal Comitato UNPLI, sezione Provinciale Pesaro e Urbino, in collaborazione con la Regione Marche, la Provincia Pesaro Urbino e in accordo con Christkindlmarkt Mercatino di Natale Bolzano Bozen. Candelara, Mombaroccio, Frontone, Pergola, Gradara, Fossombrone, Urbania, Pesaro, Fano e Urbino i meravigliosi borghi del centro Italia che fanno da straordinario scenario per le iniziative.

Vediamo dunque cosa bolle in pentola a Urbania, dove da vent’anni si festeggia la Befana per chiudere in bellezza le festività e aprire in allegria il 2017. La Festa nazionale della Befana, dal 4 al 7 gennaio 2017, come sempre è una girandola di eventi ambientati nelle piazze della città. Canti, balli, spettacoli itineranti e di strada, laboratori per bambini, ma soprattutto la Befana sul ghiaccio della meravigliosa pista di pattinaggio. Con le sue aiutanti la vecchietta si esibirà in giochi e acrobazie per il divertimento di grandi e piccini, ma le resteranno le forze anche per cimentarsi in una discesa ad effetto dalla Torre Campanaria tra suoni e luci. E poi una straordinaria parata di Befane e la sfilata della calza più lunga, con effetti dai mille colori, dal bianco candito delle neve alle sgargianti sfumature dell’arcobaleno.

Calze, ramazze e scope abbelliranno tutta la città e la casa della Befana che avrà nuovi arredi che permetteranno di giocare e divertirsi con la vecchina più simpatica che c’è. A favore delle zone colpite dal terremoto è previsto un concertone. Serata conclusiva il 7 gennaio con il comico del Bagaglino Pippo Franco. Tutte le info su www.festadellabefana.com.

La Befana si farà vedere anche a Urbino. Il 5 gennaio trekking tra presepi e Madonne con Bambino in attesa di vivere La Festa della Befana con una caccia al tesoro per le vie della città. Il 6 gennaio la vecchietta scenderà dal tetto del Collegio Raffaello contornata da folletti e trampolieri illuminata dai venti alberi delle Contrade (www.urbinofestadelduca.it).

E poi fino al 6 gennaio prosegue Pesaro nel Cuore, Natale… very (n)ice, con l’albero di Natale più luminoso d’Italia, proiezioni laser, aperture straordinarie di musei, monumenti e biblioteche, animazione per i più piccoli (www.comune.pesaro.pu.it).

A Fano fino al 7 gennaio continua Il Natale più con l’albero artistico, le luminarie nel centro storico, i mercatini e il bellissimo Presepe meccanico di San Marco (www.prolocofano.it).

A Gradara fino all’8 gennaio a Gradara c’è il Castello di Natale con mercatini artigianali e musica itinerante (www.gradara.org)
A Fossombrone la città degli Elfi di Fossombrone Magic Christmas e dal 6 all’8 gennaio la mostra alla Grotta di Sant’Agostino Gli scalpellini di Sant’Ippolito (www.turismo.pesarourbino.it).

Il programma completo delle iniziative è su eventi.turismo.marche.it numero verde 800 563 800 pagina Facebook https://www.facebook.com/events/217738078661881

Condividi:

Rispondi