Ballottaggio, Forza Italia ai suoi elettori: libertà di voto o non voto

Ballottaggio, Forza Italia ai suoi elettori: libertà di voto o non voto

FANO – Giovedì sera si è riunito il direttivo di Forza Italia per valutare i risultati elettorali e fare il punto della situazione. Di seguito ecco le nostre considerazioni. Il voto politico da cui bisogna partire è quello relativo alla consultazioni europee, e qui il partito ha dimostrato di esserci e di tenere bene. Per quanto riguarda le amministrative, il risultato è stato viziato e stravolto dalla esagerata frammentazione delle liste nell’area del centrodestra. Detto questo quindi Forza Italia di Fano può considerarsi soddisfatta dal risultato ottenuto. Il gruppo dei candidati  ha lavorato bene. Ha dimostrato di essere composto da donne e uomini in gamba. Molti di loro (quasi tutti) erano alla prima esperienza, ma hanno saputo farsi conoscere e far conoscere il nostro partito con grande entusiasmo, correttezza e senso di responsabilità.

E’ stato un lavoro in salita. Una dura lotta contro molti ostacoli, tra cui anche la non benevolenza dei mezzi di informazione nei nostri confronti, l’atteggiamento in alcuni casi anche aggressivo da parte di alcuni antagonisti, l’utilizzo strumentale dei sondaggi, la scarsità di fondi, ecc. Però il risultato è che Forza Italia a Fano non solo ha tenuto ma ora è più forte di prima. Ci siamo alleggeriti di alcuni personaggi che hanno dimostrato di non avere peso sulla scena politica. Qualcuno ci potrà dire che affermare di essere soddisfatti e poi perdere non è una gran cosa. E’ vero. Abbiamo perso e non siamo al ballottaggio, ma di questo devono assumersi la responsabilità proprio questi personaggi. La sinistra ringrazia di cuore!

E per quanto riguarda il ballottaggio, Forza Italia è concorde sul fatto che nessuno dei due candidati sindaco (Omiccioli e Seri) ci può rappresentare, né come visione della politica né come progetto di città, pertanto la nostra posizione ufficiale è quella di non appoggiare alcuna lista e lasciare la libertà ai nostri elettori di decidere se andare a votare oppure no. In tal senso le dichiarazioni rilasciate da Mauro Falcioni sulla stampa devono essere considerate di carattere puramente personale in quanto non rappresentano la linea scelta da Forza Italia. Questo anche per quanto riguarda eventuali aperture ai giovani ribelli, che è la classica domanda che ci viene posta quasi tutti i giorni. La risposta è una sola, dopo di che vorrei che fosse definitivamente chiuso l’argomento. Ognuno di noi ha fatto una scelta candidandosi in una lista. Chi è rimasto in Forza Italia ha cercato di far vincere la coalizione di centrodestra. Gli altri hanno scelto di essere contro. Penso che non occorra aggiungere altro.

Francesca Falcioni

Segretario politico Forza Italia Fano

FOTO: Internet

 

Condividi:

Rispondi