Avis Fano: le iniziative di un Autunno pieno di vita

Avis Fano: le iniziative di un  Autunno pieno di vita

FANO – E’ grazie all’impegno, alla disponibilità e professionalità del personale medico e infermieristico del Centro Trasfusionale di Fano che si è riusciti di fatto a contenere il fenomeno della flessione delle donazioni, presentatosi nei primi mesi dell’anno, ma già avvertito a livello nazionale fin dagli anni precedenti e le cui cause sembrano ricercarsi nella crisi economica che sta attraversando il nostro Paese.

Fare il bilancio del 2014 è ancora presto; di certo, l’Avis si avvalsa di un’ efficace collaborazione con Centro Trasfusionale e il suo Primario Dr. Fiorenzo Giammattei, mai venuta a mancare nemmeno in presenza di spending review, garantendo un buon livello di raccolta, conservazione e distribuzione del sangue.
L’Avis ricorda che oggi la propria mission non è solo di promozione e incentivazione alla donazione, ma anche di essere portavoce diretta dei valori di solidarietà e sostegno reciproco, che sono alla base della convivenza, nella consapevolezza che donare il sangue fa bene anche al donatore per la presa di coscienza dell’individuo, è stimolato a mantenere uno stile di vita sano; “essere in salute per dare salute”. Questo messaggio ha coinvolto nuovi ed anche tanti giovani donatori dall’inizio dell’anno ad oggi, entrati nella grande famiglia avisina, che si accinge a chiudere l’anno sociale con una serie di iniziative promozionali e coinvolgenti.
Prosegue infatto con entusiasmo la sensibilizzazione al dono del sangue nelle classi quarte degli Istituti Superiori della città, con il progetto “Avis a Scuola” coordinato dal Prof. Giuseppe Franchini, con interventi del Direttore Sanitario Dott. Davide Schembri e di testimonial Avis. L’esperienza fin qui maturata ha vissuto momenti di grande valenza formativa ed emozionale, avvicinando gli studenti già maggiorenni o prossimi alla maggiore età al valore della solidarietà. La novità di quest’anno è l’avvio della collaborazione con le 3^ classi delle scuole medie dell’Istituto comprensivo “Padalino”, con possibile coinvolgimento dei genitori, nell’ambito di un’attività formativa sul tema del corretto stile di vita, della solidarietà e della donazione.
E intanto si rafforza in questo mese di Ottobre l’appello rivolto a tutti i Nonni a recarsi al Centro Trasfusionale e dare così spessore alla propria presenza con il gesto generoso del dono del proprio sangue. Il mese di Novembre vedrà poi tutti i volontari della famiglia avisina impegnati nella “Donazione in rosa” nonchè nell’iniziativa “Avis in vetrina” giunta alla terza edizione; quest’ultima iniziativa in collaborazione con l’Associazione “Apriamo il Centro”, intende sensibilizzare i commercianti sulle tematiche della donazione, con una novità consistente nella registrazione di un breve filmato per ciascuna vetrina partecipante all’evento, con il titolare dell’esercizio invitato a coniare uno proprio slogan promozionale.
Sono in programma a breve convegni medici con l’obbiettivo di informazione e formazione sulla tematica della salute.
Per il mese di Dicembre si svolgerà una nuova iniziativa che coinvolge l’intera famiglia denominata “Legami di sangue”.
Intanto i partecipanti alla riuscitissima iniziativa “Volley Avis 24 ore” organizzata dai giovani avisini unitamente alle Associazioni Agade, Aido in collaborazione con il Csi e che ha visto la partecipazione di ben 48 squadre. Intanro diversi partecipanti si stanno sottoponendo agli esami di idoneità, recandosi presso il Centro trasfusionale di Fano in piccoli gruppi, accolti da medici, personale infermieristico e volontari del Punto Avis.

La Presidente Giuliana Peroni, nel ringraziare tutti i soci e donatori per l’impegno sin qui profuso, rinnova l’invito ad andare a donare in questi mesi, nella consapevolezza che il gesto generoso del dono, fatto con la passione e sorriso sulle labbra, diventi contagioso , “aiutandoci ad aiutare!”

PER INFO:
DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ DALLE ORE  9.00  ALLE ORE 12.00 E DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 19.00
tel:       0721 – 803747   3493653998  
fax:     0721 – 803747
E-mail:             info@avisfano.it
Sito internet:    www.avisfano.it

Condividi:

Rispondi